MLG1

eSport al potere: Activision/Blizzard ci si butta alla grande

"Activision annuncia oggi una nuova divisione che incrementerà la leadership nel gaming competitivo della società creando un nuovo modo per offrire la migliore esperienza ai fan sui titoli, sulle piattaforme e nelle varie geografie, potenziando lo sviluppo del suo ecosistema esports a livello mondiale. L’ex CEO di ESPN e del Network NFL Steve Bornstein assumerà l’incarico di Presidente della divisione e Mike Sepso, che negli ultimi anni ha svolto il ruolo di co-fondatore e presidente della Major League Gaming (MLG), assumerà l’incarico di Senior VicePresident".

Ci avete capito qualcosa? Noi abbiamo fatto un po' di fatica a comprendere questo comunicato, ma è sicuramente colpa nostra che, da ormai anziani signori, non amiamo termini come "gaming", quando pensiamo all'ecosistema ci vengono in mente le gite al Ticino e siamo ancora convinti che di geografia ce ne sia una, e non tante come lascia intendere il comunicato.

Ma vogliamo bene ai nostri lettori, e quindi abbiamo deciso di fare uno sforzo e cercare di tradurre il contenuto della mail che ci è arrivata oggi in redazione. Sintetizzando, Activision ha deciso di puntare sugli eSport e ha creato una divisione apposita. Vuole farlo alla grande, considerando i nomi coinvolti: a capo di tale divisione sarà messo Steve Bornstein, ex CEO di ESPN e NFL Network, mentre il suo vice sarà Mike Sepso, presidente della Major League Gaming.

Non ci sono ancora dettagli su come Activision vorrà affrontare gli eSport, ma considerati i nomi, siamo certi che vogliano fare le cose per bene e rendere grandi queste competizioni anche al di fuori della Corea.

Celebrare i nostri giocatori e le loro abilità uniche, la loro passione ed il loro impegno costituisce l’essenza delle nostre iniziative esports” dichiara Bobby Kotick, Chief Executive Officer di Activision Blizzard. “Blizzard Entertainment e Activision Publishing sono stati leader nello sviluppo dell’esports. Con questa leadership, i nostri forti franchise, la nostra storia ed esperienza nell’esports ed ora due leader dell’industry, intendiamo potenziare ulteriormente i nostri sforzi ed essere certi che questo continui ad essere un importante elemento di crescita per Activision Blizzard”.

 

 

 

Leave a reply