AirPods per tutti, arrivano quelle economiche assieme ad un nuovo Watch tutto da scoprire

Anche se è appena iniziato il 2023 le grandi aziende come Apple guardano già avanti per le novità che usciranno nel 2024. Jeff Pu ha già qualche idea in merito ai prossimi prodotti.

Non si dorme sugli allori da Apple secondo un famoso analista di Haitong Intl Tech Research di cui si sente parlare spesso, Jeff Pu. Le indiscrezioni che lascia trapelare negli ultimi tempi però non riguardano solo l’iPhone 15 ma si estendono ad altri prodotti come le AirPods e la linea degli Apple Watch. Si parla di nuovi modelli previsti per il 2024.

airpods bianchi
Tra i nuovi prodotti potrebbe variare qualcosa relativamente alle cuffiette della Mela. (Videgiochi.com)

Si tratta come sempre di ipotesi che non possono contenere troppi dettagli dato che non vi è nulla di ufficiale in ciò che Jeff Pu condivide con gli utenti fan di Apple. Si basa soprattutto sulle aspettative del mercato dei prodotti tech dove la competizione ormai è sempre più serrata tra i brand.

Auricolari più economici

Esistono al momento ben 4 modelli di AirPods che anche se sono molto popolari per la loro qualità e le funzioni integrate non vengono certo a prezzo basso. Ecco perché per la società converrebbe pensare a una nuova edizione delle cuffiette wireless pensata per tutte le tasche, per cui forse esiste già un nome. Vale a dire “AirPods Lite”.

Airpods economiche
La nuova versione potrebbe rappresentare un asso contro la concorrenza. (Videogiochi.com)

Oltre alla denominazione non si sa altro per ora, anche se nell’ipotesi più ottimista le caratteristiche tecniche non dovrebbero variare. Per quest’anno si prevede che la domanda relativa alle AirPods si abbassi di qualche milione di unità e quindi la Apple sarebbe al lavoro per invertire questa tendenza. Anziché un modello più avanzato dovrebbe preferirne uno più accessibile.

Un Apple Watch micro LED

La seconda novità per Jeff Pu riguarderebbe invece un nuovo display per Apple Watch che sarebbe non più OLED ma micro LED. Questa variazione richiederebbe innanzitutto uno schermo più grande da portare al polso ma allo stesso tempo di sicuro più leggero e sottile di quelli attuali grazie alla nuova tencologia.

Apple watch spento
La forma dell’Apple Watch micro LED potrebbe variare. (Videogiochi.com)

Le migliorie nel passaggio al micro LED comprenderebbero anche una maggiore luminosità del display a fronte di un minore consumo energetico rispetto allo schermo OLED. Anche l’impatto sui colori si noterebbe dando accesso ad una gamma di sfumature più variegata di prima. Ma per ora si può solo aspettare per vedere se Jeff Pu ci ha azzeccato ancora.