Arkane promette tanti giochi alla Deathloop per il futuro

Da parte di Arkane Studios arrivano alcune conferme che riguardano il futuro dopo Deathloop. Se vi è piaciuto il modo in cui il team di sviluppo ha gestito la storia del loro titolo più recente, queste conferme sono positive.

Una dichiarazione particolare da un team di sviluppo che, con ogni gioco uscito finora, ha provato a rompere alcuni schemi e soprattutto alcuni preconcetti che si sono solidificati nella mente dei videogiocatori e delle videogiocatrici. In particolare l’idea che ci sia un solo modo per arrivare in fondo a qualunque partita.

Arkane promette tanti giochi alla Deathloop per il futuro
Arkane promette tanti giochi alla Deathloop per il futuro (foto: Youtube)

Perché Deathloop, nonostante per assurdo proprio sfruttando l’idea dei loop temporali sembri un gioco molto incasellato e dai confini stabiliti, è in realtà un passo avanti che Arkane Studios vuole fare nel dare ai giocatori piena libertà di decidere cosa fare e cosa no. Una idea che, come sottolineato anche in una recente intervista rilasciata ai colleghi di Rock Paper Shotgun da Dana Nightingale e Dinga Bakaba, verrà implementata ulteriormente sviluppata nei giochi dopo Deathloop.

Il futuro di Arkane Studios è dentro Deathloop

Una delle caratteristiche che sicuramente non passano inosservate guardando i giochi prodotti da Arkane Studios è che da un gioco all’altro il team di sviluppo prova sempre cose nuove innanzitutto per portare a giocatori e giocatrici esperienze divertenti e che possono essere rigiocate e rivissute più volte scoprendo sempre qualcosa di nuovo.

Arkane promette tanti giochi alla Deathloop per il futuro
Arkane promette tanti giochi alla Deathloop per il futuro (foto: Youtube)

L’idea della rigiocabilità difficilmente viene in mente dopo aver provato Dishonored e in realtà Bakaba stesso dichiara che in quel caso si era creato un “sistema di conseguenze che per alcuni funzionava come un sistema di moralità”. All’interno di Dishonored era presente un sistema che indicava se si era fatto bene o no. Passando invece a Deathloop il team di sviluppo ha cercato di eliminare l’idea che ci potesse essere solo un modo per superare un livello ed è “un passo avanti nella direzione di dire al giocatore che non c’è il modo giusto di giocare. Qualunque modo si scelga di giocare per un giorno, il successivo si può cambiare totalmente approccio”.

Nel futuro dei giochi Arkane Studios c’è la volontà, quindi, di proseguire su questa liberazione dei giocatori trasformando il principio di campagne assolutamente non lineari in uno dei tratti distintivi del futuro dei progetti dello stesso team di sviluppo. Sicuramente, quando un membro del team di sviluppo dichiara di essersi “innamorata del modo in cui Deathloop è strutturato” difficilmente non si riesce a percepire l’entusiasmo per il presente e il futuro.