Assassin's Creed Syndicate: le quest secondarie avranno un senso nella storia

Nell'ultimo numero di Official Xbox Magazine, il direttore artistico di Ubisoft Quebec, Marc-Alexis Côté, ha rivelato che le quest secondarie sono state progettate in modo da riflettere la lotta per il potere in ognuno dei sette distretti della Londra vittoriana.

Afferma infatti: "In Assassin Creed, tendiamo a essere molto generosi con le attività in cui i giocatori possono cimentarsi, ma una delle cose che dobbiamo fare per modernizzare l'esperienza è fare in modo che tali attività abbiano senso per i giocatori - e questo è qualcosa su cui stiamo lavorando quest'anno."

Côté è inoltre convinto sul fatto che la forza coesiva della narrazione sia la chiave per creare una buona quantità di missioni aggiuntive (allo stesso modo in cui l'inclusione di nuove carrozze guidabili aggiungerà un sapore unico alla navigazione di Syndicate): "Ogni attività che il giocatore svolgerà, avrà senso nella storia del protagonista. L'obiettivo è quello di riprendersi Londra, così tutte le attività che potranno essere svolte nel mondo di gioco saranno utili quanto la storyline principale."

FONTE: GamesRadar

Leave a reply