mass effect andromeda

Battlefield 5 e Mass Effect Andromeda supporteranno il PBR

Battlefield 5 e Mass Effect Andromeda, come anche altri futuri titoli, potrebbero sfruttare le nuove DX12 al massimo grazie al motore Frostbite.

L'utilizzo più probabile è quello rappresentato dal PBR (Physically-based Rendering), notizia già confermata dalla stessa Electronic Arts per questi due titoli al momento.

La tecnica in questione consentirebbe di utilizzare una specifica texture per ogni dettaglio di un oggetto, aumentandone così la naturalezza e rendendolo maggiormente foto-realistico.

Grazie al PBR gli sviluppatori possono anche ridurre i tempi di sviluppo, riuscendo allo stesso tempo a garantire una resa grafica senza precedenti.

Non ci resta quindi che attendere maggiori dettagli e magari qualche immagine catturata da una sessione di gioco dei due titoli in questione.

Fonte: segmentnext.com

Leave a reply