Bayonetta su Xbox One: come gira la nuova versione rispetto a Xbox 360 e Wii U?

Bayonetta è ora disponibile su Xbox One grazie alla sua introduzione nel programma della retrocompatibilità. Potete giocarci adesso senza costi aggiuntivi se disponete di una copia per Xbox 360, o acquistarne una ad un prezzo contenuto e godervi uno dei migliori action/hack ‘n’ slash in circolazione.

Come capita in genere, Digital Foundry si è precipitato sul gioco per capire se Platinum Games sia riuscita, in collaborazione con Microsoft, ad offrire dei miglioramenti di natura tecnica per l’occasione.

Il confronto con Xbox 360 e Wii U evidenzia che né su Xbox One né sulle due piattaforme oggetto del paragone si raggiungono i 60 fotogrammi al secondo fissi. Il Witch Time, invece, presenta dei cali importanti sulla console di Nintendo che invece non si verificano su Xbox One.

Atsushi Inaba, co-fondatore di Platinum Games, ha discusso dei piani per il futuro del suo studio nel corso di un’intervista concessa a Kotaku.

La curiosità dell’intervistatore è finita per cadere inevitabilmente su alcuni nomi molto caldi, comeBayonetta, il cui secondo capitolo era stato realizzato in partnership con Nintendo per Wii U.

Ogni volta, se abbiamo la possibilità di fare un sequel, vogliamo farlo. Non c’è un titolo per il quale non abbiamo voluto fare un sequel“, ha spiegato Inaba. “Quindi, naturalmente, vogliamo fare Bayonetta 3 e Vanquish 2. Quindi, sì, vogliamo fare sequel“.