Call of Duty: come usare (male) Twitter

I social media sono la nuova frontiera del marketing, ma bisogna saperli usare con molta attenzione. Altrimenti, si rischia di fare la figuraccia di Treyarch che di recente ha creato un piccolo scandalo in rete. Per pubblicizzare il gioco, infatti, era stato aperto un account Twitter, Current Events Aggregate (@callofduty), che però è stato spacciato come canale di news, non come account promozionale. Su tale account, venivano pubblicate notizie inerenti il mondo fittizio del gioco ma che, nel mare dei retweet, si potevano facilmente confondere con informazioni reali e non certo rassicuranti tipo questa

Screen_Shot_2015-09-29_at_6.25.43_PM.0

 

Le critiche non sono tardate ad arrivare, così come le scuse di Treyarch da parte di Jason Blundell che, in un'intervista al sito IGN, ha specificato che "non è stato fatto con malizia, o per spaventare la gente. Era tutto sul nostro canale e serviva per descrivere il mondo di fantasia".

Ora, sicuramente non volevano terrorizzare il mondo, ma suona molto strano che non prevedessero una simile reazione, considerato che su tale canale il gioco non veniva mai citato, né apparivano screenshot o loghi. Diciamo che gli è sfuggita di mano la cosa e hanno usato un po' malamente Twitter.

 

Fonte: Polygon

Leave a reply