Call of Duty Infinite Warfare: versioni PS4 e PS4 Pro a confronto

Call of Duty Infinite Warfare, l’ultimo capitolo del franchise multimilionario, supporta pienamente PlayStation 4 Pro. GamingBolt ha quindi colto l’occasione per analizzare a fondo la qualità visiva del gioco.

Inizialmente non c’erano molte speranze al riguardo, eppure Infinity Ward è riuscita a fare un ottimo lavoro. La versione per PlayStation 4 standard usa una risoluzione dinamica, che a seconda del carico di lavoro, varia tra 960×1080 e 1390×1080. Con il Vsync attivo è completamente assente il tearing e il framerate rimane stabile a 60 FPS. Le cutscene, invece, sono bloccate a 30.

Su PlayStation 4 Pro l’immagine è ancora più dettagliata. Gli sviluppatori hanno optato per una risoluzione interna di 2880×1620, ma grazie al Checkerboard Rendering, il tutto viene upscalato a 4K restituendo un quadro eccellente. Ottengono benefici anche i possessori dei classici TV in Full-HD grazie al supersampling. Il framerate si mantiene a 60 FPS, con pochi occasionali rallentamenti.

Potete guardare voi stessi le due versioni a confronto nel video di seguito. Consigliamo di guardarlo su uno schermo di dimensioni adeguate.

Call of Duty Infinite Warfare è disponibile per PlayStation 4, Xbox One e PC.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *