Dark Souls, giocatore supera ogni limite con un parry – VIDEO

Dark Souls, il parry di questo giocatore è diventato virale, con tantissime visualizzazioni e commenti. Ecco il video. 

Dark Souls 3 parry
Dark Souls 3 parry

La saga dei Souls Like ha e continua ad avere una community attiva e curiosa riguardo vari meccanismi e segreti dei giochi appartenenti al genere. Un fan di Sekiro su Reddit ha pubblicato ad esempio una sua impresa nel battere 2 boss contemporaneamente, una follia bella e buona.

Un altro esempio di questa curiosità innata per il mondo di gioco è la capacità che ha avuto un giocatore che ha esplorato ogni millimetro del primissimo Dark Souls. Una sfida che in tanti stanno provando, preparandosi all’uscita di Elder Ring, attesissimo in tutto il mondo.

Altri invece preferiscono studiare l’ultimo Dark Souls, cercando di meglio comprendere come funziona ogni minimo aspetto del gioco e le meccaniche più segrete e nascoste. In tal senso, malgrado sia uscito nel 2016, Dark Souls 3 è uno dei più importanti videogiochi sviluppati da From Software.

Dark Souls e il parry diventato virale – VIDEO

Un giocatore ha pubblicato la sua impresa nell’effettuare una parata ad un nemico molto temibile, che più di una volta avrà fatto comparire il “sei morto” sui vostri televisori.  Ovvero un Cavaliere della Legione di Harald.

Questi nemici oltre ad avere molta vita sferrano attacchi veloci e molto violenti contro il nostro personaggio, che ovviamente accusa questi colpi. Un modo per contrastarli però è stato scoperto da questo utente.

L’appassionato infatti, dopo aver schivato il primo colpo del nemico, è riuscito ad effettuare una parata e a mettere in ginocchio il nemico per poi sferrare un’esecuzione quasi letale. Il meccanismo della parata è molto difficile da maestrare in quanto bisogna avere il tempismo giusto per effettuarla, nei commenti sotto il post molti utenti si sono congratulati ed uno di loro ha chiesto aiuto nel capire come effettuare questo gesto.

Leggi anche —> Fortnite ha una strana funzione per i giocatori deceduti

Leggi anche –> Videogiochi Netflix in arrivo, “saccheggiata” EA: è guerra a PS5 

L’autore del video gli ha risposto che “serve della pratica” per padroneggiare il sistema che vi salverà spesso la vita.