Destiny: I Signori del Ferro, il trailer di lancio in Italiano

Destiny: I Signori del Ferro è ora disponibile, e Bungie e Activision hanno pubblicato un trailer di lancio in Italiano per celebrare questo atteso evento.

“Dal 2014 ad oggi, milioni di Guardiani si sono radunati per proteggere l’ultima città della Terra dall’Oscurità, vivendo una grandissima avventura interstellare che li ha portati negli angoli più remoti del nostro sistema solare. Dopo il successo di critica e pubblico della sua prima espansione, Destiny: Il Re dei Corrotti, uscita nel 2015, è da oggi disponibile un nuovo capitolo nella storia della serie, Destiny: I Signori del Ferro”, leggiamo nel comunicato dell’editore che ha accompagnato il trailer.

“In questa nuova espansione i giocatori potranno rivivere i loro primi momenti nel mondo di gioco e combattere fianco a fianco con uno dei più grandi eroi di Destiny, Lord Saladin, contro un nemico emerso dalle nebbie del passato”.

“Stiamo indagando attentamente sui problemi che stanno impedendo ai giocatori di collegarsi a Destiny su tutte le piattaforme”, è il breve tweet in mattinata da Bungie riguardo ai problemi tecnici che hanno afflitto l’uscita de I Signori del Ferro.

Vedremo se nella giornata di oggi l’allarme sarà rientrato per tutti i giocatori o rimarranno degli strascichi legati, com’è ormai tradizione, all’uscita di ogni nuovo contenuto basato sul multiplayer.

Sul fronte della storia, Bungie ha fatto presente che ci sarà meno spazio per lo humour, anche se l’espansione nel complesso avrà uno Spettro più discorsivo. La vicenda dei Signori del Ferro, e il modo in cui essa si incrocerà con quella del giocatore, sarà naturalmente al centro del gioco.

Alcune nuove meccaniche saranno inoltre introdotte, come bauli che nasconderanno trappole anziché ricompense (come in Dark Souls). È stato fatto anche notare che le dimensioni della storia potrebbero essere ridotte rispetto a Il Re dei Corrotti, e che essa potrebbe non rappresentare il salto in avanti che è stato (per necessità) la precedente espansione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *