Dragon Quest XI sarà allo stesso tempo classico e moderno

Di recente è stato annunciato ufficialmente Dragon Quest XI, per la gioia dei numerosi fan del franchise. Come molti di voi sapranno, la versione per 3DS permetterà ai giocatori di sperimentare il titolo mediante sprite 2D e poligoni 3D simultaneamente, grazie al doppio schermo della console (guardando QUESTO video capirete meglio di cosa stiamo parlando). Sembra dunque che i dungeon, le città e ogni angolo del mondo di gioco sia stato ricreato sia in stile SNES che in cel-shading "dell'era PS2". Anche le cutscene presenteranno entrambi gli stili grafici.

Tuttavia, pare che soltanto la parte iniziale del gioco offrirà questa doppia interpretazione. A un certo punto, infatti, il giocatore dovrà decidere se andare avanti in 2D o in 3D.

Non sembra che le battaglie di Dragon Quest XI presenteranno il doppio stile simultaneamente, inoltre, anche se potrebbe essere troppo presto per dirlo con certezza. Nella build iniziale, la maggior parte dei nemici compaiono soltanto sullo schermo superiore (in 3D), a eccezione degli Slime, che vengono visualizzati anche in quello inferiore. Comunque il giocatore potrà scegliere se i combattimenti saranno costituiti da modelli 3D animati, oppure da sprite 2D statici.

FONTE: Destructoid

Leave a reply