Dying Light completato senza l'utilizzo di armi

Era solo una questione di tempo prima che qualcuno provasse a completare il terrificante Dying Light (di cui potete leggere la nostra ricca recensione) utilizzando soltanto i pugni e i calci del protagonista, Kyle Crane. Tanto di cappello allo YouTuber BOYvsVIDEOGAME, che ci ha mostrato come si fa.

Nei video che vi riportiamo in calce alla notizia, il giocatore affronta la campagna (una parte) in singolo senza utilizzare nessun'arma presente nel gioco. Neppure quelle corpo a corpo: niente martelli, mazze da baseball e via dicendo. Soltanto pugni, tanti, e calci.

Dying Light è differente da molti altri giochi in prima persona perché sottolinea come le meccaniche parkour siano un pilastro fondamentale del suo gameplay: dunque, correre senza sosta e affrontare i nemici a mani nude non è un handicap così folle come lo sarebbe completare Destiny senza armi.

Ciò non toglie che l'impresa sia ardua. Ovviamente consigliamo di non guardare i video seguenti a chi non voglia incappare in spoiler.

Per vedere l'intero gioco completato senza armi, andate qui.

FONTE: Kotaku

Leave a reply