EA non pensa più solo alle vendite, l’importante è la soddisfazione degli utenti

Laura Miele, responsabile del publishing di EA, ha illustrato il cambio di prospettiva dell’editore nei confronti della vendita dei propri titoli.

Secondo Miele, Electronic Arts ora si ‘accontenta’ di vedere gli utenti felici anziché pensare soltanto alle vendite.

“Oggi i giocatori sono al centro delle nostre strategie. Tutto quello che facciamo viene pensato in funzione del pubblico. Internamente, abbiamo cambiato il nostro metodo di giudizio riguardo al successo dei proditti, prima tenevamo unicamente conto delle vendite e dei bilanci, mentre adesso guardiamo alla partecipazione, al sentimento, all’attaccamento al franchise”.

Avete notato questo cambiamento in casa EA?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *