Ennesimo rinvio per Ubisoft, milioni di giocatori delusi

Ubisoft ha deciso di spostare alla fine di ottobre un altro gioco molto atteso. Dopo aver fatto scavalcare a Rainbow Six Extraction la fine dell’anno dandogli un uscita prevista a gennaio 2022, oggi tocca anche a Riders Republic.

Ennesimo rinvio per Ubisoft, milioni di giocatori delusi
Ennesimo rinvio per Ubisoft, milioni di giocatori delusi (foto: youtube)

In realtà per questo titolo, che il publisher descrive come un parco giochi ricco di azione ed adrenalina per chi ama gli sport all’aperto, si tratta del secondo rinvio. Riders REpublic, infatti, era già stato spostato a settembre con un’annuncio arrivato via Twitter a inizio anno.

Adesso, sempre via Twitter sull’account ufficiale del gioco si legge che la nuova data è fissata al 28 ottobre.

A quanto pare, però, molti giocatori non sono del tutto irritati da questo rinvio. Ormai esiste una pietra di paragone dei giochi gestiti malamente e nessuno vuole ripetere quella esperienza.

Ubisoft: il rinvio di Riders Republic per avere un gioco migliore

Nel messaggio ufficiale pubblicato sull’account Twitter si leggono in realtà due notizie distinte. La prima è che tra non molto chi vorrà potrà mettere piede nel grande parco giochi degli sport all’aperto con una Beta. La seconda notizia è che la data di uscita che era prevista per il 2 settembre è spostata al 28 ottobre. Per dovere di cronaca siamo andati a riprenderci anche il messaggio con cui a inizio anno il gioco era stato spostato la prima volta.

Il succo dei due messaggi non cambia e non ci aspettavfamo che ciò accadesse: lo spostamento della data ufficiale di uscita è dovuto alla volontà del team che ci sta lavorando di dare ai giocatori la miglior esperienza possibile. Sia sotto il primo sia sotto il secondo messaggio lasciato su Twitter, i giocatori e i fan si sono divisi.

Alcuni hanno visto nel ritardo qualcosa di positivo che può produrre un risultato simile a Watch Dogs Legion altri invece sono diventati più scettici e vedono nel ritardo il rischio di avere un altro Cyberpunk: un gioco spostato in avanti per poterlo lavorare meglio e che poi non è stato all’altezza delle aspettative di tutti.

Leggi anche —> Fortnite ha una strana funzione per i giocatori deceduti

Leggi anche –> Videogiochi Netflix in arrivo, “saccheggiata” EA: è guerra a PS5 

E c’è addirittura chi dichiara apertamente di non volerlo neanche acquistare fino a quando non sarà messo a prezzo scontato, canzonando anche chi lo aveva già prenotato.