Epic e Remedy stanno lavorando ad Alan Wake 2? Nuovi rumor

Secondo alcune voci, Remedy avrebbe stretto un accordo con Epic Games per sviluppare Alan Wake 2. Il sequel arriverebbe a 10 anni dal primo capitolo.

Epic e Remedy stanno lavorando ad Alan Wake 2? Nuovi rumor
Epic e Remedy stanno lavorando ad Alan Wake 2? Nuovi rumor (foto: youtube)

Alan Wake potrebbe tornare dopo la prima avventura del 2010 uscita Xbox 360 e PC. Remedy e Epic Games avrebbero trovato un accordo per sviluppare e distribuire il capitolo 2.

Leggi anche –> IN-EAR – Fallout 4: tra politica, nichilismo e musica swing

Le previsioni di Jeff Grubb

Epic e Remedy stanno lavorando ad Alan Wake 2? Nuovi rumor
Epic e Remedy stanno lavorando ad Alan Wake 2? Nuovi rumor (foto: youtube)

È stato di nuovo Jeff Grubb di GamesBeat a vaticinare sull’arrivo del nuovo capitolo della serie dedicata ad Alan Wake e sull’accordo tra Epic e Remedy. Come al solito Grubb ha utilizzato le espressioni chiave “è quello che ho sentito” ma ai fan è bastato per far drizzare le antenne. E anche a noi.

Durante stream su Twitch di mercoledì non è passata inosservata questa dichiarazione di Grubb “Ho sentito che Remedy farà Alan Wake 2 con Epic. Dovrebbe essere tipo il seguito che i fan della serie vogliono.” Elucubrando ancora sull’argomento Grubb ha anche, diciamo così, spiegato perché Alan Wake 2 è finito tra i giochi Epic: “C’è stata una guerra al rialzo ma Epic ha avuto l’accordo di distribuzione migliore e quindi Alan Wake 2, sembra che arriverà.”

Chiaramente non ci sono date, anche perché nè Epic nè Remedy hanno parlato apertamente di Alan Wake capitolo secondo. E infatti a proposito di date di uscita Grubb  ha concluso dicendo “non so esattamente quando lo annunceranno Ma questo è quello che io ho sentito e ho pensato che avreste dovuto saperlo da me qui per primi.

Remedy, nel 2019, aveva acquistato proprio i diritti per distribuire il titolo, oltre a possedere già quelli della IP. Successivamente Sam Lake, circa un mese dopo l’acquisizione, Aveva dichiarato che ora che i diritti erano tornati a Remedy, gli sarebbe piaciuto fare un sequel per Alan Wake su Xbox. All’epoca, le parole di Lake erano più sembrate una dichiarazione di intenti che non un primo passo, anche perché aveva dichiarato “a questo punto, è passato così tanto tempo ( era il 2019). Sento che l’asticella è salita in qualche modo. Deve essere fatto bene, se mai sarà fatto. ”

Leggi anche –> Smartphone da gaming, questi sono i migliori per ogni fascia di prezzo

Ma a quanto parrebbe questo gioco, che deve essere fatto bene, potrebbe farsi effettivamente. L’ultimo pezzo del puzzle è stato, probabilmente, l’accordo di distribuzione che Remedy ha firmato con Epic Games a marzo dell’anno scorso: quell’accordo comprende due titoli che non sono ancora stati annunciati.

Chissà se effettivamente uno di questi due titoli non sia Alan Wake 2.

Mentre aspettiamo di capire come andrà a finire questa storia, ci siamo ripescati un video da YouTube per tornare indietro al lontano 2010.

Link utili