Falsificati voti ed esami universitari, le strane richieste

All’Università di Salerno diversi voti ed esami falsificati sono stati scoperti. Dei fumetti come ricompensa delle particolari richieste 

voti ed esami falsificati
voti ed esami falsificati in cambio di fumetti (pixabay)

Si tratta di una notizia molto curiosa in cui sono coinvolti due impiegati dell’Università di Salerno. Questi ultimi sono stati arrestati per frode informatica ed attualmente scontano la loro pena ai domiciliari. Ci sono alcuni appassionati del mondo nerd che sarebbero disposti a tutto pur di avere tra le mani dei pezzi da collezione rari e desiderati da molti.

A volte accade che la brama di possedere quell’oggetto vada ben oltre i confini della legalità. Questo è proprio quello che hanno fatto i due dipendenti dell’Università di Salerno, mettendo in piedi un’attività redditizia presente all’interno del campus ed architettata ben bene.

Leggi anche -> The King of Fighters 15 presenta King nel nuovo trailer – VIDEO

Il motivo dei voti ed esami falsificati all’Università di Salerno

voti ed esami falsificati
voti ed esami falsificati in cambio di fumetti (pixabay)

I due soggetti sono riusciti a manipolare il sistema informatico con lo scopo di falsificare carriere universitarie. In cambio hanno richiesto dei particolari “doni”, come ad esempio dei fumetti da collezione. I due impiegati, entrambi dell’età di circa 50 anni, si sono divisi i compiti di questa truffa in modo equo. Mentre il primo effettua le modifiche necessarie sul server dell’ateneo, il secondo ha il compito di raccogliere un numero sempre più alto di clienti per incrementare l’operazione.

Leggi anche -> Arriva la bevanda energetica di Sonic al gusto Hot Dog

Diversi sono i servizi che hanno proposto nella loro offerta. Si passa dall’assegnazione di esami mai sostenuti al superamento falsato di test d’ammissione. Si sono persino occupati di modificare il reddito degli studenti per fargli ottenere agevolazioni fiscali. Secondo i risultati delle indagini della Guardia di Finanza, pare che sono 34 le carriere falsate, mentre 42 le persone sotto indagine tra cui studenti e familiari. Per adesso i due dipendenti dell’Università degli Studi di Salerno si trovano agli arresti domiciliari e sono accusati di accesso abusivo al sistema informatico e di frode informatica.

LINK UTILI

PS5 con lettore
Ps5 con lettore (screenshot YouTube)