Fortnite incontra Rainbow Six in questo nuovo free-to-play – VIDEO

E’ stato appena annunciato un videogioco che unisce Fortnite e Rainbow Six, e potrebbe stuzzicare davvero tantissimi videogiocatori. 

Il mondo dei videogiochi continua ad ampliarsi e a vedere sempre più prodotti lanciati su un mercato che ogni ora diventa più ricco di titoli e di videogiochi. E’ quindi assolutamente inevitabile, un po’ per ammirazione e un po’ per furbizia, vedere dei videogiochi che si somigliano parecchio, che si influenzano a vicenda e che quindi prendono in prestito meccaniche e funzioni da altri. Da un lato questo è ovviamente un bene, se un aspetto di un videogioco funziona e diverte, è positivo vederlo replicato altrove. Si pensi al Nemesis system de L’Ombra della Guerra, che però, purtroppo, è stato brevettato da WB Games.

Fortnite incontra Rainbow Six in questo nuovo free-to-play – VIDEO

Dall’altra parte questo significa anche un leggero appiattimento del mercato, che diventa sempre più saturo di titoli simili e che si somigliano fin troppo. Non sappiamo se il nuovo videogioco free-to-play farà parte della prima o della seconda categoria, bisognerà aspettare la prova pad alla mano. Ma sembra certamente davvero molto interessante.

Annunciato ALARA Prime, Rainbow Six incontra Fortnite

Stiamo parlando di ALARA Prime, nuovo videogioco sviluppato da chi ha creato Fall Damage e Level Infinite. Alle spalle del progetto c’è Tencent, colosso cinese che ha tra le altre cose PUBG. Il videogioco in questione sembra un interessante tentativo di ibridare Fortnite e Rainbow Six. Da quello che si vede, infatti, c’è lo stile leggero e abbastanza arcade del successo di Epic Games, nonché la sua gestione della telecamera. Ma c’è molto più tatticismo, con equipaggiamento speciale e squadre divise tra difensori e attaccanti.

Alara Prime prima persona

Scegliete la vostra classe, utilizzate una vasta gamma di gadget, sfruttate l’ambiente circostante e collaborate per ottenere la vittoria, recita la pagina ufficiale del gioco. Il formato a tre squadre della modalità Trasmissione apre le porte a nuove scelte strategiche. C’è poi un dettaglio molto interessate, che se confermato aggiungerebbe molta tensione: le squadre possono tradire, rimanere concentrate sull’obiettivo o aspettare il momento in cui il nemico non si aspetta un attacco. Qui una notizia fantastica per tutti i giocatori, di seguito il trailer del videogioco, in uscita solo su PC.