Gears of War 3: scoperto un easter egg dopo 5 anni

La passione delle community porta anche a risultati curiosi e inaspettati come quello di cui siamo per parlarvi oggi.

I giocatori di Gears of War 3 hanno infatti scoperto un easter egg a ben cinque anni dall’uscita, era il 2011, dell’ultimo capitolo della trilogia di Marcus Fenix.

L’easter egg altro non è che una citazione del classico Duck Hunt.

Per scoprirlo, bisogna raccogliere tutte le monete sparse per il capitolo 2, atto 2 della campagna, un compito non esattamente semplicissimo, come spiegano gli appassionati che l’hanno completato in uno specifico ordine.

Gears of War 3 è ora disponibile come titolo retrocompatibile per Xbox One, quindi se volete provarci avete senza dubbio tutti i mezzi per farlo.

Avete letto che Gears of War 4, il nuovo episodio del franchise con JD Fenix protagonista, è stato pensato appositamente per essere giocato con controller anziché mouse e tastiera, nonostante la sua imminente uscita anche per PC?

“Senza dubbio partiamo dal controller, giochiamo con mouse e tastiera ma il nocciolo del gioco gira intorno ad un controller”, ha spiegato il lead multiplayer design Ryan Cleven.

“Non direi che abbiamo uno dei due come priorità, sono entrambi molto importanti per noi. Ma dobbiamo essere sicuri che l’esperienza con controller, che è la tradizione del gioco, sia assolutamente perfetta”.

Cleven ha aggiunto che, quanto al bilanciamento, mouse e tastiera e controller vengono lavorati completamente a parte perché The Coalition non sta puntando ad una modalità competitiva tra PC e Xbox One.

L’uscita di Gears of War 4 è prevista per l’11 ottobre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *