Gigante dei videogiochi hackerato, account compromessi: cosa dovete fare

Un gigante dei videogiochi è appena stato hackerato, e la sicurezza dei videogiocatori di tutto il mondo è a rischio. 

Purtroppo non è una bella settimana per il mondo dei videogiochi e delle grande aziende che animano questo mondo. Infatti, per la seconda volta in pochissimi giorni, un gigante dell’industria è stato attaccato e hackerato da un gruppo di delinquenti, che hanno come al solito rovinato la giornata a milioni di persone. Tutti ormai sappiamo del pesante attacco che è stato perpetrato ai danni di Rockstar. Con il codice sorgente di GTA VI che è stato preso, insieme a quello di GTA Online, e che ora è nelle mani di un criminale che sta ricattando gli sviluppatori.

Gigante dei videogiochi hackerato, account compromessi: cosa dovete fare
Gigante dei videogiochi hackerato, account compromessi: cosa dovete fare

E mentre si spera che Take Two riesca in qualche modo a risolvere il problema estremamente serio che sta fronteggiando da tanti giorni, ora un altro gigante dei videogiochi è stato attaccato e compromesso. Parliamo di 2K Games, sussidiaria di Take Two, che a sua volta è stata colpita da hacking.

Videogiochi ancora vittima di attacco hacker

In quanto sussidiaria, Take Two è stata quindi hackerata due volte in questi giorni: da una parte con Rockstar e dell’altra con 2K. L’enorme agglomerato statunitense non se la sta affatto passando bene, e da questo punto di vista ora si trova a fronteggiare un attacco incrociato. Con un lungo comunicato, 2K ha fatto chiarezza sulla situazione, cercando di spiegare esattamente cosa sia accaduto e rassicurare i videogiocatori che giocano ai propri titoli e che quindi hanno un account attivo.

Hacker
Hacker

Come si legge, sono 4 i suggerimenti che l’azienda fa ai videogiocatori di tutto il mondo, per proteggersi da questa ennesima breccia nella sicurezza di Take Two:

  • Non aprire nessuna email strana o comunicazione di 2K. Questo è un consiglio che vale sempre, ma in questi giorni più che mai.
  • Cancellate le password che si autocompilano su Google Chrome o altri browser, perché potrebbero essere compromesse.
  • Installate e attivate un antivirus che sia affidabile e conosciuto.
  • Controllate che il vostro account 2K sia rimasto uguale e cambiate le credenziali.

Ricordiamo pure che un videogioco non verrà più venduto nei negozi fisici, e che ci sono novità per le pubblicità non skippabili di Youtbe.