Giocatore di Hearthstone rinuncia alla carriera a causa dei genitori

A volte, i genitori non riescono proprio a comprendere i desideri dei figli. Quanto è successo a Marcus “BOXception” Kwak, ne è l'esempio calzante. Si tratta di uno studente di un college americano, qualificato per le finali ESL Legendary Series di Hearthstone: la sua prossima tappa sarebbe dovuta essere la California, dove avrebbe giocato per cercare di vincere un montepremi di 25.000 $. E, naturalmente, il viaggio sarebbe stato spesato.

Peccato che, come accennavamo, i genitori dell'abile giocatore si siano messi di mezzo. Kwak avrebbe infatti scritto su Reddit: "Sapevo che prima o poi avrei dovuto dirlo ai miei, così ho pensato di rivolgermi prima a mia madre. Era preoccupata, ma poi mi ha incoraggiato dicendomi buona fortuna prima di farlo sapere a mio padre. Però, quando lo dissi a lui, fu un 'no' immediato. Mi ha messo davanti a una difficile scelta: o rinuncio al mio posto e non gioco più rimanendo sotto la protezione della mia famiglia, oppure vado a giocare facendo le valigie e lasciando casa definitivamente, tagliando i ponti con i miei genitori. Sono uno studente del college e durante l'estate non ho un posto in cui andare a vivere, se non la mia casa. E non ho soldi sufficienti per mantenermi, per continuare a pagarmi la scuola. È una delle decisioni più difficili della mia vita."

Molti professionisti hanno consigliato a Kwak di andare avanti e non abbandonare i suoi sogni, ma il giocatore sembra aver preso la sua decisione, dicendo "arrivederci" a Hearthstone. Infatti, avrebbe comunicato: "Ho preso in considerazione ogni cosa. Alla fine mi rimane soltanto un anno di college, quindi non appena finirò potrò decidere cosa fare dopo. Non preoccupatevi, il mio sogno non è stato abbandonato, è semplicemente messo in pausa. Grazie a tutti."

FONTE: Kotaku

Leave a reply