Ci sono grandi notizie per gli appassionati di Bloodborne

L’enorme community di Bloodborne sta per ricevere degli aggiornamenti davvero molto interessanti, che faranno piacere a tutti. 

Quello dei Soulslike è un genere che praticamente ogni mese diventa sempre più popolato e videogiocato. Sono sempre di più coloro che sviluppano dei titoli di questo genere, dagli studi enormi che producono tripla-A fino agli indie più piccoli che provano a dare la propria interpretazione del genere. Da Dark Souls al recente Elden Ring, passando per Wo Long Fallen Dinasty, che ha una demo giocabile proprio in questo momento, i Soulslike sono sempre più apprezzati e sempre più apprezzati.

Ci sono grandi notizie per gli appassionati di Bloodborne
Ci sono grandi notizie per gli appassionati di Bloodborne

Uno in particolare è tra i videogiochi più apprezzati di questo genere, forse quello che più si distingue da tutti gli altri. Ovvero Bloodborne. Il gioco in questione è stato sviluppato da FromSoftware in collaborazione con Japan Sudio, ed è stato pubblicato da Playstation. Ideato da Hidetaka Miyazaki, il videogioco è stato immediatamente un successo straordinario e oggi sono parecchi che anelano l’annuncio di un sequel. Non c’è ancora un annuncio in tal senso, ma certamente ci sono degli aggiornamenti molto importanti per tutti i fan della saga.

Bloodborne  a 60 FPS, la patch è “facile da realizzare”

L’ambientazione indimenticabile, l’atmosfera da brividi e tutta la lore del videogioco uscito ufficialmente nel 2015 sono tra i punti di forza di un titolo che è tra i più apprezzati della scorsa generazione. Malgrado avesse dei limiti tecnici davvero enormi e difficili da ignorare. Uno delle lamentele principali che si fanno a Bloodborne è certamente relativo al frame rate del titolo, che difficilmente riesce a toccare i 30. E più volte è stato affermato che provare a rimasterizzare il gioco affinché tocchi i 60 FPS è attualmente impossibile per FromSoftware, a causa di limiti del codice sorgente.

Playstation logo
Playstation logo

Ebbene pare che ci siano degli aggiornamenti molto interessanti. Sul proprio profilo Twitter ufficiale Lance McDonald, un modder esperto, ha trattato l’argomento, affermando che il videogioco sarebbe estremamente facile da modificare affinché possa raddoppiare il proprio frame rate. L’esperto afferma che sia falsa l’idea che vuole il codice sorgente del gioco troppo difficile da modificare, e anzi, arriva a dire che Playstation potrebbe completare l’operazione da sola, senza l’aiuto di From. “Una patch a 60fps per la versione PS4 è costituita da 2 righe di codice da modificare“, afferma McDonald.

Ricordiamo pure che un videogioco non verrà più venduto nei negozi fisici, e che ci sono novità per le pubblicità non skippabili di Youtbe.