Guillermo del Toro ribadisce il suo disappunto verso Konami

Il regista Guillermo del Toro sembra aver preso molto a cuore la vicenda di Hideo Kojima, coinvolto insieme a lui nella cancellazione da parte di Konami del progetto Silent Hills.

Del Toro, che ha una parte in Death Stranding come attore, aveva già mandato a quel paese il publisher (tra gli altri) di PES in occasione della serata di The Game Awards, dove Kojima ha ricevuto un premio alla carriera.

Ora è tornato a parlarne, sempre a mezzo Twitter, ribadendo tra i propri messaggi di fine anno un "fan**lo Konami" pieno di rancore, evidentemente, per il modo in cui la relazione tra le parti si è conclusa.

Death Stranding è atteso in esclusiva PS4 non prima del 2018.

Leave a reply