HardCodeWay annuncia lo sparatutto survival Dinos Reborn

Il developer HardCodeWay e il publisher polacco Vision Edge Entertainment annunciano l’arrivo del nuovo sparatutto survival in prima persona Dinos Reborn.

HardCodeWay annuncia lo sparatutto survival Dinos Reborn
HardCodeWay annuncia lo sparatutto survival Dinos Reborn (foto: youtube)

Dinos Reborn arriverà su PC e console il prossimo anno, c’è già su Steam una pagina dedicata per aggiungerlo alla wishlist.

Dinos Reborn: dinosauri alieni

HardCodeWay annuncia lo sparatutto survival Dinos Reborn
HardCodeWay annuncia lo sparatutto survival Dinos Reborn (foto: youtube)

Non manca la virgola e non manca una congiunzione nel sottotitolo che abbiamo scelto: Dinos Reborn si svolge su un pianeta alieno in cui il giocatore si ritrova catapultato dopo un’avaria alla navicella spaziale su cui viaggia e che ha costretto tutti a fuggire con le capsule di salvataggio.

L’incipit non è originale, con il protagonista che non ricorda nulla di sè stesso e di ciò che era prima dello schianto e il gioco quindi si svolge su due piani paralleli: quello della mera sopravvivenza e quello della ricerca del sè.

Il titolo è uno sparatutto in prima persona a mondo aperto ambientato quindi in un mondo di fantascienza che non ricorda tanto Jurassic Park quanto più serie tv come Primeval. Il giocatore deve sopravvivere e questo comporta esplorare, costruire oggetti e trovare cibo e un riparo. Dalla descrizione che ne fa il developer sembra di essere dentro una puntata di un reality, uno di quelli in cui tutti nudi come vermetti si deve arrivare in fondo senza morire di raffreddore.

Oltre all’ambiente naturalmente ostile, HardCodeWAy ci fa sapere che non tutto tutto vorrà ucciderci in Dinos Reborn, dato che ci saranno alcune creature che ci tollereranno o a cui addirittura staremo simpatici. Difficilmente tra queste creature ci sarà un Allosauro però o il gioco della sopravvivenza diventerebbe un po’ troppo facile.

Leggi anche –> Devsisters pronti a stupire con due titoli nuovi mobile e per PC

Interessante da vedere e da provare sarà sicuramente, invece, il modo in cui il gioco permetterà lo sviluppo delle capacità. Il developer spiega che l’apprendimento avverrà alla vecchia maniera: se non troveremo un tutorial, un pezzo di carta esplicativo o non proveremo con le nostre mani a fare qualcosa quel qualcosa non lo impareremo.

Non conosciamo le capacità effettive di HArdCodeWAy, sul loro profilo Steam ci sono solo due titoli, uno è Dinos Reborn, e l’altro è Big Battle: Defend the Wall ma è anche lui “coming soon”.

Quello che possiamo fare è guardarci il trailer che annuncia il gioco. Lo trovate a fondo pagina. Se ci arrivate, chiaro.

LINK UTILI