Il tuo smartphone da gaming potrebbe avere impostazioni nascoste, ecco tutte quelle di Android

I telefoni Android mantengono stretti i propri segreti ma ci sono alcuni codici speciali che è meglio conoscere per ogni evenienza . Chi li sa è già un passo avanti a tutti gli altri.

Prima che il digitale e le funzioni più avanzate prendessero il sopravvento sui vecchi telefoni c’erano delle combinazioni di caratteri e numeri apposite da inserire. Si trattava dei codici MMI (Man -Machine Interface) per attivare dei comandi o ricavare informazioni sul dispositivo senza passare dal menu delle Impostazioni. Ma anche se risalenti a un’epoca antiquata funzionano anche sugli ultimi modelli.

codici android
Alcuni codici non vanno più sulla versione 9 di Android, ma molti possono ancora sorprendere. (Videogiochi.com)

Quindi per chi volesse improvvisarsi mago del cellulare potrebbe stupire gli amici aprendo dei menu senza dover cercare nel telefono. Non è detto che ormai funzionino su tutti gli smartphone ma basta fare una veloce prova per verificare. Uno dei più conosciuti è quello per aprire la lista di informazioni sul dispositivo, ossia *#*#4636#*#*.

I test di Android

Bene, è ora di partire. Si apre la tastiera del telefono per chiamare e si digita la sequenza del codice MMI per poi chiamare…e vedere che succede. Anziché far apparire la schermata della telefonata il dispositivo farà comparire solo la voce “attivazione codice in corso”.

tastiera smartphone
Se non succede nulla il codice MMI non è più valido sulla versione di Android disponibile. (Videogiochi.com)

Alcune delle combinazioni servono per attivare i test delle varie funzioni, come quello per l’audio (#*#0289#*#*) o anche per il GPS. In questo caso ne sono noti due: uno svolge una prova rapida e l’altro più approfondita, rispettivamente *#*#1472365#*#* e *#*#1575#*#* . Utile potrebbe risultare anche la sequenza di impiegare per fare un test per la connessione Wi-fi, come *#*#232339#*#* .

Informazioni varie

I codici MMI servono anche in situazioni in cui sia necessario fare attenzione allo stato della batteria e per capirne il consumo, come *#0228#. Con *#07# invece si può arrivare a leggere un dettaglio di cui spesso ci si dimentica, ossia la radiazione elettromagnetica emessa dal nostro smartphone. Si indica con SAR, che sta per Specific Absorption Rate. Giusto per chi tende all’ipocondria a riguardo…

usare lo smartphone
Scopri tutto ci che vuoi sul telefono senza fare neanche troppe ricerche. (Videogiochi.com)

Per chi teme ancora per i suoi dati mobili e teme di dover acquistare qualche Giga extra viene in aiuto il codice *#3282*727336*#. Infine si possono citare alcuni codici che invece sarebbe meglio utilizzare solo in casi disperati come *#7780#, che resetta completamente lo smartphone.