Lin Qi è morto: il magnate dei videogame avvelenato a Natale

Lin Qi, il magnate dei videogame nonché produttore cinematografico, è morto avvelenato il giorno di Natale: il giallo sulla morte.

Giallo natalizio in Cina che coinvolge il magnate dei videogame,  conosciuto come Titan Qi. Uno degli uomini più ricchi del paese, fondatore della Youzu Interactive, è infatti morto a causa di quello che sembra, a tutti gli effetti, un avvelenamento.

La sua casa di sviluppo ha realizzato Game of Thrones: Winters is Coming, RPG basato sull’omonima serie televisiva di successo HBO, nonché ovviamente su Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco di George R.R. Martin.

Leggi anche –> Crash Team Racing Nitro-Fueled gratis per Nintendo Switch Online

Lin Qi, il giallo della morte del magnate cinese

Game of Thrones: Winters is Coming Lin Qi
Game of Thrones: Winters is Coming (fonte: Steam).

La notizia ha sconvolto i media cinesi (via CinemaBlend), provocando la mobilitazione dei fan che ora chiedono giustizia. Sembrerebbe infatti che Qi sia stato avvelenato da un suo rivale, col veleno versato in una tazza di una bevanda tipica cinesi.

Dopo giorni di malori e un successivo miglioramento, il magnate è morto proprio il giorno di Natale. I sospetti sono finiti tutti su Xu Yao, collega e responsabile della divisione dell’azienda impegnata nelle produzioni cinematografiche; il movente sarebbe classico, ovvero la volontà di impossessarsi dell’azienda di Qi.

Yao è stato preventivamente arrestato dalla Polizia, in attesa che le indagini proseguano e facciano chiarezza sulla morte del giovane magnate, appena trentanovenne. Insieme ai creatori della serie televisiva de Il Trono di Spade, stava lavorando ad una nuova serie di fantascienza per Netflix, Il problema dei tre corpi.

Leggi anche –> Marvel’s Spider-Man: Remastered offre un nuovo sguardo a una tuta

Qi era riuscito a farsi largo nel settore videoludico, nonostante le difficoltà incontrate per le restrizioni imposte dal governo cinese. Ora, in attesa che venga fatta chiarezza sulla faccenda, i suoi collaboratori dovranno rendere omaggio alla sua memoria portando avanti tutti i progetti di Qi.