L’ultima trovata di WhatsApp sembra quasi alienante, una funzione tanto utile quanto strana

Il roll out era iniziato a novembre, più o meno quando sono comparse, a macchia d’olio, le prime community sull’applicazione di messaggistica istantanea con più download al mondo, nel suo segmento di mercato.

Chat WhatsApp - Videgiochi.com 20230120
Chat WhatsApp – Videgiochi.com

Già da novembre qualche utente di WhatsApp sparso qua e là aveva sullo smartphone, aggiornando l’applicazione all’ultima versione, la possibilità di mandarsi i messaggi da solo. Detta così potrebbe far ridere. Già, potrebbe.

La funzionalità, invece, è molto utile, come ha avuto modo chi l’ha provata, sia nella sua fase embrionale, sia ora, anche in Italia, dove è stata implementata. E’ utilissima perché sta diventando ogni giorno più complicato salvarsi qualche messaggio utile su WhatsApp, che fuoriesce da infiniti chat di gruppi, ma anche di Communities.

E’ disponibile anche su WhatsApp Web

Ci sono momenti in cui ti imbatti in messaggi che puoi semplicemente conservarti perché hanno suscitato il tuo interesse, meme, video o altre informazioni nella conversazione di WhatsApp che desideri salvare per un uso successivo. Certo, qualcuno potrebbe avere a che ridere, assicurando che andava bene segnarli come preferiti. Ma questa è un’altra cosa. Molto più funzionale. I messaggi speciali possono presto diventare disordinati e richiedere di rivisitare le vecchie chat. WhatsApp ha offerto a lungo un’altra soluzione a questo problema, ma è stata nascosta e non facilmente accessibile a tutti. E ora, arriva, nella sua versione definitiva la release: “messaggi te stesso“.

WhatsApp Web - Videogiochi.com 20230120
WhatsApp Web – Videogiochi.com

Non è come l’opzione per inviare messaggi al proprio numero di telefono utilizzando il collegamento URL di WhatsApp, disponibile da molto tempo. Non ci credete, provatela. Per chi utilizzata smartphone Android basta andare su nuova chat, con un tap in basso a destra, chi invece usa iPhone e iOS deve toccare il pulsantino nuova chat, situato in alto a destra del melafonino, ricordandosi sempre di fare un bell’update, non si sa mai vi siate dimenticate l’ultimo aggiornamento.

Fatto ciò, e una volta effettuato il tap, avrete a vostra disposizione tutto l’elenco delle vostre chat, guardate bene, osservate perché vi sarà anche quello che con la foto (o avatar) che avete messo proprio sul vostro profilo, basta spingere e vi si aprirà la schermata tradizionale che usate su WhatsApp per chattare, nei gruppi o con un vostro contatto. Funzione esattamente come tutte le altre e adesso, è stata impletata al 100% e disponibile anche sulla versione desktop, che tanto va di moda per chi lavora (da remoto) al PC. Bene, ora puoi inviare messaggi a te stesso come promemoria, elenchi per fare la spesa, condivisioni file su Web e dispositivi mobili. Puoi persino inviare note vocali per ricordarti una qualcosa che ti era sfuggito, o non ricorderesti mai.