Metal Gear Solid V: The Phantom Pain vietato ai minori di 18 anni in Australia

Metal Gear Solid V: The Phantom Pain arriverà finalmente in tutto il mondo il 1 settembre 2015 e visto che ormai mancano pochi mesi all'uscita, il gioco sta ricevendo alcune classificazioni.

È infatti grazie all'ente di valutazione austrialiano che apprendiamo alcune informazioni sui contenuti del gioco. In Australia il gioco sarà classificato come "R18+" e cioè riservato ai soli videogiocatori maggiorenni.
Le motivazioni di una classificazione così restrittiva sarebbero dovute dall'alto tasso di violenza contenuta nel gioco, oltre a diverse scene di nudo e ai ripetuti temi sessuali. Una restrizione piuttosto severa che farà in modo che solo i videogiocatori maggiorenni potranno acquistarlo.

Ricordiamo che l'uscita del gioco è prevista su PlayStation 4, Xbox One, Xbox 360 e PlayStation 3. La versione PC, invece, sarà disponibile dal 15 dello stesso mese.

Potete vedere altri dettagli nell'immagine della scheda di valutazione qui sotto.

mgs-v-the-phantom-pain-rating-australian-board

Fonte: Gamepur

Leave a reply