Mirror's Edge Catalyst non sarà open-world nelle fasi iniziali del gioco

Fino a questo momento pensando a Mirror's Edge Catalyst ci veniva in mente il termine open-world. A quanto pare però il gioco non sarà del tutto "aperto", o almeno non lo sarà nelle fasi iniziali.

Sara Jansson, senior producer di Catalyst, ha infatti affermato che all'inizio del gioco non saremo del tutto liberi di visitare la città. In un'intervista rilasciata a X-ONe, la Jansson ha dichiarato che potremo visitare nuove aree della città in base ai gadget o alla tecnologia che Faith imparerà a utilizzare durante l'avventura:

"Si tratta di una città in espansione che si aprirà sempre di più con il prosieguo della storia. Molte persone hanno criticato il primo capitolo perché ritenuto troppo difficile e frustante, e crediamo che lanciare i giocatori in una città enorme e liberi di fare ciò che volevano sarebbe stato troppo intimidatorio, soprattutto perché il nostro gioco è diverso dagli altri."

Mirror's Edge Catalyst sarà disponibile in Europa il 26 febbraio 2015 su PlayStation 4, Xbox One e PC.

[amazon text=Per pre-ordinare Mirror's Edge Catalyst su Amazon clicca QUI&template=textlink&asin=B00ZCLH7VW]

FONTE: Gamepur

Leave a reply