AssassinsCreedUnity

Assassin's Creed Unity: due anni di lavoro solo per Notre Dame

Come in molti sanno, il nuovo Assassin's Creed Unity sarà ambientato in Francia, durante la Rivoluzione. Ricreare le ambientazioni non è certo stato un lavoro facile per gli sviluppatori di Ubisoft, ed è stato confermato che la sola cattedrale di Notre Dame ha richiesto ben due anni di lavoro!

La cattedrale è stata ricreata in gioco dall'artista Caroline Miousse, che ha lavorato in collaborazione con uno storico in modo da poter riprodurre ogni sezione in modo il più possibile realistico.

"Sono stata onorata di fare questo lavoro" ha dichiarato Miousse, "è stato molto emozionante ma anche un po' stressante all'inizio, perché bisogna davvero avere la certezza che quello che si sta creando sia il più accurato possibile, trattandosi di un monumento molto famoso."

Lo scopo era quello di ricreare la cattedrale in modo super realistico nonostante alcune componenti, in particolare all'interno, siano state modificate per motivi di copyright. Il risultato di questi due anni di impegno è davvero notevole, come potrete notare guardando le immagini che alleghiamo all'articolo.

Ricordiamo che Assassin's Creed Unity verrà pubblicato il 13 novembre per PlayStation 4, Xbox One e PC. 

Fonte: polygon

Leave a reply