door-of-silence

Door of Silence: dall'italia un horror VR basato su Unreal Engine 4

Giuseppe Belfiore è uno sviluppatore italiano che ha deciso di confidare nella realtà virtuale. Combinandola al genere survival horror,  nasce Doors of Silence: il titolo strizza l'occhio ai cult movie di Dario Argento, sfruttando il concetto di "paura psicologica" piuttosto della più inflazionata tecnica del "jump scare", utile a spaventare il giocatore con apparizioni improvvise che fanno - come dice il termine stesso - sobbalzare dalla sedia.

Dal punto di vista delle atmosfere, Doors of Silence deve molto a giochi come Resident Evil e Silent Hill, in cui si alternano corridori e grandi stanze a tratti buie e lugubri. Il genere si presta benissimo alla realtà virtuale e il progetto di Giuseppe Belfiore non può che rendere orgogliosi noi italiani.
door-of-silence-03
Tecnicamente, Doors of Silence è una demo indie che non ha nulla da invidiare a pezzi grossi come Alien Isolation. Utilizzando il motore grafico Unreal Engine 4, gli sviluppatori sono riusciti a mantenere - quasi costantemente - i 75 fps; ottima anche la risoluzione, con texture 2048x2048 (alcune anche in 4K).

Speriamo vivamente di sentir parlare ancora di Doors of Silence, un progetto che ha tutte le carte in regola per diventare un triple-A per Oculus Rift. Se avete intenzione di scaricare la demo, andate qui. A seguire il trailer e una manciata di immagini.

FONTE: Oculus Rift Italia

Leave a reply