F-Zero-genesis

F-Zero: ecco come sarebbe in versione per SEGA Megadrive

F-Zero è un simulatore di guida pubblicato nel 1990 per Super Nintendo ed è, senza dubbio, un gioco decisamente famoso per via dell'opzione grafica Mode 7, che consentiva agli sviluppatori di scalare e ruotare gli sfondi bidimensionali, creando così un effetto tridimensionale.

Mode 7 è ciò che ha reso possibile giochi come F-Zero e Mario Kart anche prima delle tecnologie per lo sviluppo in 3D, poiché consente di ottenere un effetto visivo assolutamente performante anche in due dimensioni.

Ecco un video di F-Zero nella sua versione originale per SNES:

Sicuramente è un gioco ancora affascinante nonostante gli anni, ma l'utente gasega68k di Sega 156 è riuscito a sviluppare una pseudo modalità Mode 7 su una imitazione di hardware della console Megadrive (impresa considerata impossibile) e ha spiegato come ci è riuscito:

"Sto usando una RAM esterna 64k in modalità Word e una mappa virtuale da 256 x 256 a 8bit (256 colori simulati come in Wolr3D). L'idea è quella che quando si muove la mappa vengono caricati nuovi tiles (di dimensioni 8x8=64 byte) in modo simile a come avviene in un normale scorrimento, ma con tiles di 64 bytes. Sfortunatamente questo non funzionerà con cartucce flashcarts".

Ecco un video che mostra come appare il gioco nella sua versione per hardware Megadrive, il risultato ottenuto è notevole... buona visione!

Fonte: kotaku

 

Leave a reply