pegi1

Google Play Store: giochi e applicazioni sottoposti a classificazione PEGI

Nel tentativo di risolvere la spinosa questione riguardanti i minori e i videogiochi di cui vi abbiamo parlato spesso nell'ultimo periodo, di recente anche le app e i giochi sul Google Play Store saranno classificati per età consigliata.

In maniera conforme agli standard dell'Europa, quindi, effettuando l'accesso al negozio virtuale di Google, vedremo come tutti i contenuti avrano la nuova indicazione PEGI.

D'ora in avanti, infatti, gli sviluppatori dovranno compilare un questionario per la valutazione delle proprie applicazioni; ciò che non sarà classificato sarà valutato come "unrated" e potrebbe risultare bloccato per alcuni utenti.
La compilazione sarà inoltre obbligatoria dal prossimo maggio, fondamentale per poter pubblicare la propria applicazione o gioco.

Le applicazioni sul PlayStore saranno quindi sottoposte a un maggiore controllo da parte degli esperti del settore; verrà anche effettuato un maggiore controllo e tutti i contenuti non adeguati o che violano le norme di Google saranno rimosse.
Questo ha però portato anche a una maggiore trasparenza da parte di Google: il team di sviluppo avrà maggiori informazioni sull'applicazione rimosso e avrà in alcuni casi la possibilità di correggere i contenuti inadeguati ritardando la pubblicazione.

Fonte: Androidworld

Leave a reply