grand theft auto gta v cover

GTA V: Rockstar dice no alle mod che avranno un impatto negativo su GTA Online

In una recente intervista da parte di Gamespot, Rockstar ha parlato di diversi aspetti della versione PC finalmente in arrivo. Durante l'intervista sono stati toccati diversi punti e Rockstar ha dichiarato di aver concentrato le forze sull'ottenimento di un gioco che potesse adattarsi a diversi tipi di hardware, ottenendo un buon risultato grazie alla scalabilità di diversi aspetti del titolo.

Il gioco in versione per PC sarà visualizzabile in risoluzione 4K e funzionerà a 60fps, caratteristiche che lo rendono appetibile soprattutto in accoppiata con diversi miglioramenti grafici che rendono l'aspetto delle texture e in generale del gioco più realistico. Un punto in particolare dell'intervista però ha attirato la nostra attenzione: la questione modding.

Gli appassionati di questa disciplina sono moltissimi e, senza alcun dubbio, le mod sono una risorsa interessante e non indifferente del gaming su PC. In diversi casi (il primo a venirci in mente è sicuramente Skyrim) i risultati ottenuti sono pazzeschi e il lavoro di abili modder mantiene alta l'attenzione verso giochi che, altrimenti, potrebbero essere messi da parte per fare spazio a titoli più recenti.... ma Rockstar non la pensa proprio allo stesso modo.

Una delle novità della versione per PC è infatti un tool particolare di nome Rockstar Editor, dedicato alla creazione di filmati. Gli appassionati di video editing saranno certamente felici della scelta che, a conti fatti, è interessante... ma in qualche modo in molti speravano che un simile strumento fosse introdotto per il modding, e non per la condivisione di video.

Non è ancora chiarissima la posizione della compagnia a riguardo, ma sembra che le mod di GTA V che potrebbero peggiorare l'esperienza di gioco non potranno essere applicate a GTA Online... considerando l'enorme difficoltà che si incontrerebbe nel fare una selezione, sembra che Rockstar stia semplicemente dicendo "no" alle mod per GTA Online. Ovviamente questo ha provocato un certo scontento nella comunità di giocatori per PC che non vedevano l'ora di sbizzarrirsi, si parla addirittura di ban e molti dei quali pensano che sia eccessivo prendere provvedimenti verso un giocatore che si è limitato a modificare l'aspetto di un gioco, magari migliorandolo... sicuramente la comunità di appassionati di mod e modding si farà sentire e presto ne sapremo di più.

Grand Theft Auto V, già disponibile per PS3, PS4, Xbox 360 e Xbox One, verrà pubblicato per PC il 14 aprile 2015 - ma è già pre-caricabile! Vi ricordiamo infine che, con la pubblicazione della versione del gioco per PC, sarà diffuso anche l'album Welcome to Los Santos.

Fonte: gamespot

Leave a reply