Windows 10

Windows 10: la guida al nuovo sistema operativo Microsoft

Il giorno è finalmente arrivato, oggi 29 luglio 2015, Windows 10 è finalmente disponibile.

In occasione dell’uscita del nuovo sistema operativo Microsoft vogliamo riepilogare quelle che sono le informazioni più importanti da sapere per avere l’accesso a Windows 10. Gli argomenti sono divisi tramite le seguenti domande più frequenti.

  • Su che dispositivi uscirà Windows 10?

Microsoft ha annunciato nei mesi scorsi che intende portare il suo nuovo sistema operativo su PC e sui suoi dispositivi mobili. Il software sarà lo stesso ma si adatterà al dispositivo e agli schermi, a seconda che abbiano una tastiera o abbiano uno schermo touchscreen.

Dal punto di vista estetico Windows 10 introdurrà nuovamente il menù start, anche se sarà dotato di una nuova interfaccia più semplice ed evoluta. Tra le altre funzionalità annunciate troveremo l’assistente virtuale Cortana, il nuovo browser Microsoft Edge e Windows Hello, nuovo sistema grazie al quale diremo addio alle password grazie al riconoscimento biometrico.

  • Come si ottiene Windows 10?

A patto di avere un licenza originale di Windows 7 o di Windows 8.1, entro i 12 mesi dal lancio di Windows 10, il nuovo sistema operativo sarà offerto gratuitamente.

Windows 10 sarà gratuito anche per gli utenti iscritti al programma Windows Insider e per tutti i tester che hanno già scaricato la versione di prova conosciuta come “Technical Preview”. I primi a riceverlo saranno proprio i tester, seguiti dagli utenti che hanno prenotato il download del nuovo sistema operativo.

Se invece possedete un PC con Windows XP o Windows Vista, per avere Windows 10 dovrete acquistarlo. I prezzi per la versione base in Europa non sono ancora stati annunciati ufficialmente ma dovrebbero aggirarsi intorno ai 135 euro.

  • È il 29 luglio e io non ho ancora Windows 10, cosa devo fare?

Già da diverse settimane Microsoft ha dato la possibilità ai suoi utenti di prenotare una copia del nuovo sistema operativo tramite l'apposita app. Il download in background di Windows 10 sarà di circa 3GB.

Non tutti infatti potranno scaricarla fin da subito, la distribuzione del software sarà divisa in varie fase per evitare il sovraccarico dei server. In ogni caso, se avete una licenza originale di Windows 7 o di Windows 8.1 e avete effettuato la prenotazione, dovete solo portare pazienza.

Una volta passati a 10, la licenza della precedente versione di Windows sarà trasferita al nuovo sistema operativo. Ci saranno però 30 giorni di tempo dal download per ritornare gratuitamente a Window 7 o a Windows 8.1

  • Quali sono le caratteristiche tecniche necessarie?

Per Windows 10 è necessario avere un PC con un processore da 1 GHz, 1 Gbyte di memoria Ram (2 GB per la versione a 64 bit) e almeno 16 Gigabyte di spazio sull’hard disk (20 per la versione a 64 bit).

Fonte: Il sole 24 ore

Leave a reply