gesù

Gesù arrestato in un Apple Store americano

Un pacifico mitomane vestito dal messia Gesù è stato recentemente arrestato all'interno di un Apple Store statunitense.

Barba, capelli lunghi al punto giusto, tunica semi nuova e croce sulle spalle non sembrerebbero essere bastati a Michael Grant, artista rapper di Philadelphia noto su Instagram come "phillyjesus", per farla franca dinnanzi alle forze dell'ordine che hanno deciso di arrestarlo dopo essere entrato nel negozio della celebre azienda americana.

Una volta liberato, il tecnologico "ammiratore del figlio di Dio" (così lui stesso di definisce) ha deciso di postare l'immagine del momento della cattura da parte della polizia, con tanto di citazione biblica: "Padre perdonali, perché non sanno quello che stan facendo...".

L'arresto sarebbe avvenuto dopo essersi ripetutamente rifiutato di rimuovere la grande croce che bloccava un corridoio adiacente al negozio.

Leave a reply