dragon-quest

Square Enix parla della differenza di popolarità tra Final Fantasy e Dragon Quest in occidente

Entrambi i franchise Final Fantasy e Dragon Quest sono di proprietà di Square Enix. Eppure, nonostante entrambe le serie siano seguitissime in Giappone, Final Fantasy ha sempre goduto di maggiore popolarità in occidente. Il Produttore Esecutivo di Dragon Quest, Yu Miyake, ha recentemente parlato dell'argomento con il magazine EDGE.

Nell'intervista ha cercato di spiegare le motivazioni che si celano dietro a questa differenza di popolarità. L'argomento è molto dibattuto anche all'interno della stessa società, e secondo lui è da attribuire principalmente al periodo storico. Dragon Quest divenne popolare in Giappone con il lancio del Famicon, Final Fantasy in occidente con il rilascio di PlayStation.

Inoltre, parte degli utenti occidentali percepiscono il design dei personaggi di Dragon Quest come infantile, limitando notevolmente l'audience. In Giappone tale percezione è del tutto assente.

A detta di Miyake, l'età media dei giocatori di Dragon Quest sta aumentando, anche grazie agli sforzi profusi dalla compagnia che in epoca recente ha pubblicato spin-off come Dragon Quest Builders e Dragon Quest Heroes.

Dragon Quest, inoltre, pur introducendo novità capitolo dopo capitolo, cerca di rimanere sempre fedele a se stesso. Ciò è avvenuto anche con il decimo capitolo: pur essendo online, caratteristica inedita per Dragon Quest, restituisce ai fan le stesse identiche sensazioni tipiche della serie.

Fonte

Leave a reply