at the Nintendo Switch Preview Event on January 13, 2017 in New York City.

Nintendo "studia" la realtà virtuale per Switch

In un'intervista concessa a Nikkei, il presidente di Nintendo Tatsumi Kimishima ha svelato che la Grande N "studia" la realtà virtuale per trovare soluzioni compatibili con Switch.

L'idea di Kimishima è che Nintendo non farà mosse in tal senso prima di aver capito in che modo offrire una tecnologia priva dei "problemi" riscontrati sin qui nel campo della VR (motion sickness in testa).

In particolare, il platform holder nipponico vuole offrire esperienze di gioco lunghe ore nella maniera più confortevole possibile, e se ciò non sarà possibile non ci sarà alcun visore per Switch.

Chissà che nei mesi e negli anni successivi al lancio del 3 marzo non si muovano le acque in questa direzione.

Fonte

Leave a reply