quantum_break_r1280x720

L'engine di Quantum Break diventa compatibile con PS4

Lo studio di Quantum Break e Alan Wake, l'acclamata Remedy, ha annunciato che il suo engine Northlight sarà disponibile anche su PS4.

Questo vuol dire che il prossimo progetto della software house finlandese potrebbe arrivare anche sulla console Sony, cosa che non accade dai tempi di Max Payne 1 e 2.

Per il momento, sappiamo solo che il progetto in questione porta il nome in codice di "P7" e sarà reso disponibile su una "gamma più ampia di piattaforme" rispetto al recente Quantum Break (Xbox One e PC).

Non ci sono altri dettagli all'infuori della volontà di Remedy di portare anche una componente multiplayer nei propri titoli futuri.

Fonte

Leave a reply