Rainbow Six Siege

Operation Orchid introduce una nuova mappa di Hong Kong e tre operatori su Rainbow Six Siege

Ubisoft ha annunciato che Operation Blood Orchid, la seconda mappa dell’Anno 2 di Tom Clancy’s Rainbow Six Siege sarà disponibile dal 29 agosto per Playstation 4, Xbox One e Windows PC.

Dopo un periodo di tre mesi per migliorare l’esperienza di gioco, questo contenuto introduce sia una nuova mappa gratuita con tre nuovi operatori (2 di Hong Kong e uno della Polonia) sia una serie di oggetti per la personalizzazione.

I tre nuovi operatori saranno disponibili dal 29 agosto per i possessori del Season Pass e dal 5 settembre per tutti i giocatori.

Per maggiori informazioni sui nuovi operatori e l’aggiornamento Blood Orchid, seguite la diretta in streaming durante la finale della Pro League alla Gamescom dalle 18:15 del 26 agosto su: https://www.twitch.tv/rainbow6.

Dettagli sulla finale della Pro League di Tom Clancy’s Rainbow Six Siege

Il 25 e il 26 agosto, le otto migliori squadre di Europa, America del Nord e America Latina si sfideranno per il titolo di campione della seconda stagione dell’Anno 2 della Pro League nella ESL Arena alla Gamescom, che si terrà a Colonia, in Germania.

Con un montepremi totale di 237.500$ e due giorni di dirette video che sveleranno nuovi contenuti, panel tra sviluppatori e membri della community e la demo live della nuova mappa Blood Orchid, si preannuncia un finale di stagione davvero emozionante.

Scopri le squadre finaliste:

• PENTA Sports
Gli attuali detentori del titolo della Pro League sono riusciti a rompere la maledizione dell’Anno 1 e qualificarsi nuovamente per la finale. Fabian, Pengu, KS, Goga e Joonas saranno alla Gamescom per difendere il loro titolo. Rappresenteranno l’Europa come seconda testa di serie e nella prima partita affronteranno gli eXcellence Gaming.

• ENCE e-Sports
Una finale LAN di Rainbow Six non sarebbe completa senza Willkey e i suoi compagni, che rappresentano la Finlandia e l’Europa. Con Kantoraketti, Pannari e Shatte dalla loro, Willkey e Bounssi hanno dato spettacolo in LAN ottenendo il titolo di prima testa di serie in Europa. Nella prima partita, affronteranno gli Elevate.

• Millenium
La squadra francese ha vinto la seconda stagione della Pro League dell’Anno 1 e cercheranno di ripetere tale successo anche in questo secondo anno. Joghurtzz, Renshiro e Falko hanno già alle spalle un campionato della Pro League, ma ora con Liven e siTiZze, nella prima partita, i Millenium dovranno affrontare i Team Fontt, la più forte squadra LATAM del momento, per avere una chance di avanzare nella fase finale.

• eXcellence Gaming:
GurmyWormy e i suoi compagni di squadra non hanno brillato nella prima stagione, uscendo a un passo dai playoff. Tuttavia, nella seconda stagione, sono riusciti a ottenere risultati sorprendenti. Con una sola sconfitta in una mappa durante l’intera stagione, GurmyWormy, Mahman, Geo, Bryan e FoxA hanno conquistato il loro biglietto per la Gamescom e rappresenteranno l’America del Nord come prima testa di serie.

• Vertical Gaming
Non sono nuovi sulla scena LAN, poiché tutti i suoi membri hanno già affrontato giocatori di Europa e America Latina nell’Anno 1, al Six Invitational e nell’Anno 2. KingGeorge, Avian, Slashug, Yung ed Ecl9pse dovranno ricostruire l’orgoglio dell’America del Nord sfidando i BRK e-Sports nei quarti di finale.

• Elevate
Elevate è stata la migliore squadra al mondo nel 2017, quando giocava su Xbox. Ma dopo il suo passaggio al PC, ha comunque dimostrato di poter restare in vetta.
SkyS, LaxinG, Shuttle, England e Chapstick voleranno in Germania come terza testa di serie dell’America del Nord, cercando di sconfiggere gli ENCE nella prima partita.

• BRK e-Sports
Zigueira e Nesk dovranno avere tutto il supporto dei loro compagni; e con Yuuk, Julio e oNe cercare di battere i Vertical Gaming per avanzare nella fase finale della Pro League e magari riaffrontare nuovamente i PENTA Sports.

• Team Fontt
L’ex Dexterity Team non è riuscito a qualificarsi alle finali LAN nella prima stagione, ma Gohan, Cameraman, Astro, Muringa e Mav hanno mostrato che si è trattato di un errore che non faranno mai più. Dopo zero sconfitte in tutte le mappe durante la stagione, il Team Fontt sarà protagonista sul palco per difendere i colori brasiliani contro i Millenium.

Leave a reply