Nintendo: le vendite degli amiibo sono scese del 60% in un anno

In un quadro di per sé non troppo esaltante, come vi abbiamo mostrato stamane, Nintendo ha fatto sapere che nel giro di un anno le vendite degli amiibo sono calate del 60%.

Nello specifico, nel primo quarto dell’anno fiscale 2015 gli amiibo avevano piazzato 4.2 milioni di pezzi, mentre nello stesso periodo dell’anno fiscale corrente le vendite sono giunte soltanto a 1.7 milioni.

Numeri piuttosto negativi in questa prospettiva, ma va detto che, specie se Nintendo dovesse riuscire a renderli costanti con qualche picco in caso di uscite importanti, potrebbero comunque rivelarsi interessanti.

Inoltre, siamo ad un passo dal lancio di NX e la nuova console potrebbe introdurre novità tecnologiche di rilievo in materia di interazione con gli amiibo.

In totale, gli amiibo hanno venduto per 36.9 milioni di unità, a cui vanno aggiunti 30.2 milioni di carte amiibo.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *