Nintendo NX sarà un dispositivo a metà tra console casalinga e portatile?

Secondo quanto riportato dal Wall Street Journal, la prossima piattaforma di gioco di Nintendo - nome in codice Nintendo NX - sarà un dispositivo a metà tra console casalinga e portatile. La fonte afferma infatti: "Non è ancora chiara la forma esatta di NX. Persone a stretto contatto con lo sviluppo hanno detto che Nintendo vorrebbe includere sia una console fissa che una portatile, utilizzabile anche separatamente, nella nuova piattaforma."

Il giornale inoltre dichiara che la società nipponica ha intenzione di servirsi di un hardware evoluto, dopo le numerose critiche che hanno lapidato Wii U (console accusata di non essere all'altezza delle concorrenti). Potrebbe dunque essere, quella di Nintendo, una mossa che mira a fondere completamente il mondo delle console casalinghe con quello delle portatili.

Sempre il Wall Street Journal rivela che l'azienda avrebbe già iniziato a distribuire i kit di sviluppo, sebbene finora non se ne sia parlato minimamente. E ancora, il giornalista che ha riportato la notizia per il giornale statunitense, ha "cinguettato" che Nintendo NX potrebbe essere composta da più di due dispositivi. Questo potrebbe significare che la società ha intenzione di realizzare una famiglia di macchine capaci di lavorare insieme.

Riportiamo il tweet qui sotto.

Leave a reply