OLED trasparenti la novità di LG che sta facendo impazzire tutti: dalla TV arredo all’ufficio di design

Ha fatto sempre di quell’Organic Light-Emitting Diode, più semplicemente chiamato OLED, un fiore l’occhiello. O un chiodo fisso. Così anche al CES di Las Vegas, LG ha regalato una delle ultime sue strabilianti novità.

L’azienda multinazionale sudcoreana ha deciso di elevare ulteriormente i suoi Oled, facendo semplicemente sparire: diventano trasparenti e possono essere utilizzato nei modi più disparati: dalla TV arredo, all’ufficio di design. Ciò che sembrava soltanto un sogno, è diventato realtà. Ecco spiegato il perché di tutti quegli esperimenti che il colosso sudcoreano stava facendo da anni, con il suoi concept rivoluzionario su dispositivi pieghevoli. Quei primi prototipi sembravano semplici esperimenti, non andati a buon fine per di più. Sembravano ingombranti e fragili. Nulla di tutto questo.

LG logo - Videogiochi.com 20230109
LG logo – Videogiochi.com

LG ha dato una bella sgasata nell’ultimo periodo grazie allo sviluppo del concept chiamato Oled T. A Las Vegas si è presentato imbracciando la doppietta: con un laptop/tablet da 17 pollici da una aprte, e un dispositivo simile a uno smartphone da 8 pollici, pieghevole in una doppia direzione. Il dispositivo da 17 pollici è ben lungi dall’essere il primo tablet pieghevole che abbiamo visto, ma LG Display afferma che questo è “quasi interamente privo di pieghe”.

Qualcosa (di grande) sul mercato arriverà

C’è una cucitura visibile lungo la piega, ma era molto difficile rilevare quando il tablet era completamente esteso. E non c’era alcun tipo di increspatura o divario, tipico dei dispositivi pieghevoli. LG, invece, ha affermato che il display è stato testato fino a 50.000 pieghe, quindi dovrebbe essere abbastanza resistente.

Las Vegas CES - Videogiochi.com 20230109
Las Vegas CES – Videogiochi.com

Lo schermo trasparente di OLED T è integrato in un mobile in legno con supporto da pavimento, dove dovrebbe essere inserita la sezione audio. Dovrebbe, condizionale d’obbligo visto che si sta parlando sempre di un concept, ma quella sgasata lascia presagire che l’obiettivo di LG è quello di portare un qualcosa del genere sul mercato, nel breve-medio periodo.

L’altro dispositivo, invece, presentato sempre al CES di Las Vegas è ciò che LG ha deciso di chiamare un “OLED pieghevole a 360 gradi”, un display da 8 pollici che assomiglia molto al Galaxy Fold di Samsung, ma si piega in entrambe le direzioni: sia interno sa esterno. Ovviamente, la piegatura a due vie richiede anche un display più resistente, ma per LG non ci saranno problemi. Secondo i sudcoreani il pieghevole in questione è valutato per 200.000 pieghe, il più resistente mai visto. Anche in questo caso, attendere prego.