Prince of Persia: Le Sabbie del Tempo Remake rinviato…per colpa dei fan

Prince of Persia: Le Sabbie del Tempo Remake
Prince of Persia: Le Sabbie del Tempo Remake (fonte: Ubisoft).

Il remake di Prince of Persia: Le Sabbie del Tempo sarebbe stato rinviato da Ubisoft a causa di responsi negativi dei videogiocatori.

Dopo tanti rumor, Ubisoft ha finalmente annunciato il remake per il titolo del 2003 (in arrivo su PS4, Xbox One e PC) lo scorso settembre, durante l’Ubisoft Forward. Il popolare gioco ha debuttato 17 anni fa con il plauso della critica, ma questa nuova rivisitazione sembra incontrare dei problemi.

Anche se non prolifica come quella di Assassin’s Creed, la serie di Prince of Persia ha acquisito negli anni un solido fandom, come testimoniato anche dalla realizzazione di un film live-action (uscito nel 2010).

Ubisoft deve dunque rispondere con un titolo all’altezza delle loro aspettative, ma i commenti alle prime immagini del remake sono stati tutt’altro che positivi. Per questo, l’uscita del gioco è stata rinviata.

Leggi anche –> Cinque giochi da NON regalare a Natale ad un bambino: la lista

Rinviato il remake di Prince of Persia: Le Sabbie del Tempo

Prince of Persia: Le Sabbie del Tempo
Uno screenshot dal remake del videogioco del 2003 (fonte: Ubisoft).

Ad annunciare ufficialmente il rinvio del remake l’account Twitter ufficiale del franchise, dopo un precedente post cancellato su Facebook. Nell’immagine allegata, si sottolineano le difficoltà incontrate in quest’anno difficile, con la volontà di assicurare ai fan “un gioco che ameranno”.

Si ringraziano poi tutti i videogiocatori per la pazienza e per il supporto, annunciando la nuova data d’uscita per il 18 marzo 2021. Ricordiamo che inizialmente il titolo era previsto invece per gennaio 2021.

Leggi anche –> Star Wars: Knights of the Old Republic II – The Sith Lords, il trailer

In attesa di ulteriori dettagli sul remake, alcune indiscrezioni riportano come ci sia l’intenzione di realizzare per la serie un videogioco nuovo di zecca, da fissare per il 2022 o il 2023. Il titolo, discostandosi dunque da questo remake, sarebbe un reboot totale per la saga.