PS5, torna disponibile per Natale: la conferma arriva da Sony

PS5 Sony conferma la disponibilità da Natale (screenshot (YouTube)

Sony rasserena tutti gli appassionati. PS5, dopo la quasi impossibilità di essere acquistata, da Natale torna ufficialmente  

Che la pandemia attuale abbia corroso fino al midollo ogni tipo di realtà commerciale è ovvio e scontato. Purtroppo lo stesso destino è toccato a Sony che, sin dal lancio della nuova PS5, non ha potuto soddisfare la domanda di tutto il mercato. Difatti solo poche unità sono riuscite ad essere prenotate in tempo.

Tuttavia Sony non rimane con le mani in mano e si prepara alla controffensiva, con lo scopo di risolvere al più presto questa grossa mancanza. Un imprevisto, del resto, che non può passare inosservato al quale va posto rimedio quanto prima. Il lancio in Europa, prefissato per la prossima settimana, non fa che aumentare questo divario.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Xbox: la Series X può accoppiarsi alle cuffie Pulse 3D di PS5

PS5, Sony vuole risolvere la mancanza di console entro Natale

PS5
PS5 Sony conferma la disponibilità da Natale (screenshot YouTube)

L’evento di presentazione sul mercato europeo permette ai negozi di poter usufruire solo delle piattaforme prenotate, lasciando esclusa una buona fetta di tutti i potenziali acquirenti. Voci di corridoio riportano l’intenzione da parte di molti di permettere il pre-order delle console anche senza possederle fisicamente, a partire dal 19 di novembre. Proprio per la piega che sta prendendo la situazione, Sony è intervenuta ufficialmente per porvi rimedio una volta per tutte.

Sia per le festività natalizie che per i mesi successivi, lo stesso Jim Ryan CEO di Sony, ha confermato che la casa produttrice sta impiegando tutte le sue forze per venire a capo della situazione. L’obiettivo è quello di rendere disponibili le console per tutti gli utenti che decidono di portarsela a casa. Non solo, Ryan inoltre porge le sue scuse a tutti gli utenti che non sono riusciti a prenotare la console per mancanza di scorte.

È doveroso tuttavia fare un ulteriore appunto, in conclusione. In un momento talmente pressante come quello attuale, identificato nel Covid-19, molte situazioni aziendali mutano di giorno in giorno. Perciò la politica d’azione promessa da Sony potrebbe cambiare da un momento all’altro proprio per questo, di certo non a causa dell’azienda stessa.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Deathloop, annunciata la data d’uscita per lo sparatutto Ps5 e Pc