Quanto dura la batteria di Nintendo Switch? Scopriamolo grazie a questo test

Si fa un gran parlare dell'autonomia di Nintendo Switch fin dal giorno dell'annuncio. La casa di Kyoto ha dichiarato che la console in modalità portatile sarà in grado di garantire da 3 a 6 ore di autonomia. Sarà vero? Scopriamolo insieme.

La redazione di Family Gamer TV ha condotto un test coinvolgendo un gran numero di dispositivi portatili, dalle storiche console Nintendo agli iPad 2 e Air. Tutti sono stati lasciati accesi con lo schermo attivo, con luminosità massima, senza alcun software in esecuzione e con tutte le connessioni wireless attive (se presenti). Le vecchie console portatili prive di sistemi operativi avevano un gioco in esecuzione, invece.

In queste particolari condizioni, la batteria di Nintendo Switch si è scaricata dopo 5,12 ore, perfettamente in linea con quanto dichiarato, facendo meglio di PSP, PlayStation Vita, 3DS e New 3DS.

Di seguito i risultati nel dettaglio:

  • DSi - 2.41hrs
  • 3DS - 3.25hrs
  • iPod Touch 2 - 3.39hrs
  • 2DS - 3.55hrs
  • Game Boy Advance SP - 3.59hrs
  • iPad 2 - 4.00hrs
  • iPad Air - 4.04hrs
  • New 3DS - 4.04hrs
  • iPod Touch 3 - 4.13hrs
  • DS Lite - 4.51hrs
  • PSP - 4.56hrs
  • GBA Micro - 4.57hrs
  • Vita - 5.01hrs
  • Nintendo Switch - 5.12hrs
  • iPad Mini 2 - 5.39hrs
  • DS - 6.51hrs
  • New 3DS (XL Mugen Battery) - 15.02hrs
  • GBA - 29.32hrs
  • Game Boy - 31.12hrs
  • Game Boy Colour - 35.45hrs

Cosa ne pensate? Siete soddisfatti?

Nintendo Switch sarà venduta a partire dal 3 marzo a 329,99 euro.

Via

Leave a reply