INAZUMA_3_LOGO_OGRE_IT

Inazuma Eleven 3: Ogre all’attacco!

Abbiamo atteso ben tre anni l’arrivo europeo dei tre capitoli di Inazuma Eleven e finalmente, a settembre 2013, siamo riusciti a mettere le mani su Inazuma Eleven 3 disponibile in due versioni: Lampo Folgorante e Fuoco Esplosivo. A distanza di cinque mesi, il 14 febbraio arriva la terza versione: Ogre all’attacco! Siamo a un punto di non ritorno: il nostro mondo è minacciato da un virus letale che si insinua nell’animo delle persone fin dalla loro tenera età... il gioco del calcio. Questa la premessa della nuova avventura targata Level-5, che battezza il suo protagonista come Canon Evans, pronipote del più forte portiere del Giappone che abbiamo imparato a conoscere e amare nel tempo, Mark Evans.

Saremo messi alla prova in scontri casuali che ci serviranno a migliorare i parametri dei calciatori della nostra squadra.

Il team Ogre, 80 anni dopo le vicende aliene del precedente episodio, quando la nazionale giapponese ha salvato il mondo (e il Giappone in particolare) dalla crisi e dall’invasione a suon di goal, è stato incaricato di tornare nel passato e battere la squadra di Mark per mettere definitivamente la parola fine al calcio giocato. Toccherà quindi ancora una volta ai nostri eroi in scarpini evitare che il calcio scompaia, attraverso la collaborazione tra passato e futuro, tra Mark e Canon, in cui, come da caratteristica di Inazuma Eleven, sarà la squadrà più forte e più astuta a fare la differenza e a vincere le “battaglie”. Ventidue le convocazioni, sedici i calciatori che saranno scelti per creare la Inazuma Japan, la squadra che rappresenterà il Giappone più forte di sempre e che si candida per vincere il FFI (Football Frontier International, in pratica il campionato mondiale di calcio): vecchi e nuovi calciatori, oltre che vecchi nemici, entreranno in squadra e ci aiuteranno ad affrontare questa nuova avventura calcistica.inazuma eleven 3_8

Sono stati inseriti oltre 2.000 calciatori e circa 350 tecniche special.

Per quanto ancora una volta si cerchi di differenziare gli episodi dei vari capitoli con una trama sempre diversa, dando all’aspetto narrativo nuova freschezza approfondendo il carattere e la storia di alcuni dei personaggi principali, il titolo non cambia mai nel suo aspetto tecnico e strettamente legato al gameplay. Evidenza, questa, che potrebbe portare a far annoiare presto gli appassionati della serie che, dopo aver dedicato moltissime ore agli altri episodi, se ne ritroveranno in mano uno soltanto “semi-nuovo”, dove le sole differenze stanno nel titolo e nella storia. Stiamo parlando però di un ottimo gioco, nel suo genere, di un titolo che ha saputo coniugare l’azione sportiva con gli elementi fondamentali di un gioco di ruolo, dove la crescita dei giocatori, le loro tecniche speciali e l’equipaggiamento, ci faranno riflettere a lungo in merito alla formazione da schierare. Come per gli altri episodi di questo terzo capitolo, anche in Ogre all’attacco! dovremo tenere sotto controllo le varie tipologie di punti relativi a ogni giocatore per vincere le partite. Abbiamo i Punti Energia (PE), utili per misurare la forza e la velocità, i Punti Passione (PP), da scambiare con oggetti e usarli per gli allenamenti speciali. I Punti Tecnica (PT) sono quelli che permettono di eseguire le tecniche speciali durante la partita. Infine, i nuovi Punti Tecnici di Squadra (PTS), per le tattiche e tecniche speciali, risulteranno fondamentali negli scontri più duri e, soprattutto, nelle finali.

inazuma eleven 3_1

L'assenza di una modalità multiplayer online è un’altra occasione persa.

Come ogni RPG che si rispetti, anche in Inazuma Elevel 3: Ogre all’attacco! saremo messi alla prova in scontri casuali che ci serviranno a migliorare i parametri dei calciatori della nostra squadra: l’esplorazione quindi sarà fondamentale e il tempo da dedicare agli allenamenti e al team saranno gli elementi che ci consentiranno di avere sempre la formazione più forte a disposizione. Sono stati inseriti oltre 2.000 calciatori e circa 350 tecniche speciali che renderanno le partite ricche di momenti epici, fatti di dragoni, fulmini e tempeste di ghiaccio. I giocatori potranno anche collegarsi con Inazuma Eleven 3: Lampo Folgorante e Fuoco Esplosivo grazie al nuovo Ogre Premium Link per ottenere oggetti speciali e giocatori non disponibili nella modalità di gioco normale, oltre a poter prendere in squadra giocatori utilizzati negli altri episodi. Inoltre, con la modalità “Sfida Street Pass”, si potrà sfuttare il servizio Nintendo per le sfide con altri giocatori di IE 3 e valutare se la squadra che abbiamo creato sia davvero competitiva.
Ma, per quanto Inazuma Elevel 3: Ogre all’attacco! sia un RPG molto classico nelle meccaniche e davvero divertente da giocare per i calciofili, non possiamo esimerci dal sottolinearne le sue note stonate.
Inazuma Eleven 3 Ogre all'attacco Il comparto grafico è un caso davvero particolare: mentre le scene animate catturano l’attenzione come stessimo guardando l’anime in tv, con un doppiaggio ottimo e musiche che sono molto vicine a quelle della serie andata in onda in Italia la scorsa estate, le animazioni poligonali fanno ancora i capricci nonostante si veda il lavoro di rifinitura svolto per questo “episodio definitivo”. Il 3D, invece, risulta alquanto inutile, anche perché si gioca quasi sempre sullo schermo inferiore.

Come ogni RPG che si rispetti, anche in Inazuma Elevel 3: Ogre all’attacco! saremo messi alla prova in scontri casuali che ci serviranno a migliorare i parametri dei calciatori della nostra squadra.

L’effetto 3D è applicato alla mappa delle zone che si stanno esplorando e in modo molto debole alle sequenze che mostrano le azioni e le tecniche speciali dei personaggi durante le partite. L'assenza di una modalità multiplayer online è un’altra occasione persa, mancanza che già dal secondo capitolo di Inazuma Eleven iniziava a farsi sentire. Dato lo scopo di creare la squadra più forte del mondo, la mancata possibilità di un confronto con gli altri giocatori sembra a questo punto, e dopo tre episodi di Inazuma Eleven 3, un limite importante. Infine, se per i neofiti del genere Ogre all’attacco! potrà regalare ore di intensa passione calcistica, i giocatori di vecchia data troveranno lo stesso Inazuma Eleven di sempre, sperando che l’attessisimo Inazuma Eleven GO! porti davvero una ventata di novità in questo brand.

PRO

Adatto anche ai neofiti della serie

Eccellente la localizzazione italiana

Altissima qualità dei filmati animati

CON

Non presenta novità sostanziali

Potrebbe annoiare i fedelissimi del brand

Assenza di un comparto multiplayer online

7.5

Leave a reply