Returnal, la nuova patch risolverà diversi problemi: ecco quali

Dopo l’aggiornamento 1.3.4, arriva una nuova patch per Returnal, a pochi giorni dal lancio effettivo del videogioco.

returnal patch
Arriva una nuova patch per il videogioco (foto: YouTube).

Dopo tanta attesa, lo sparatutto in terza persona e horror psicologico di fantascienza sviluppato da Housemarque ha debuttato finalmente su PS5, raccogliendo il plauso della critica e dei giocatori; il primo titolo AAA dell’azienda finlandese ha avuto una grande risposta anche in termini di vendite, nonostante non sia privo di alcuni piccoli difetti.

Per risolvere questi problemi, Housemarque aveva già pubblicato l’aggiornamento 1.3.4 per rispondere alla patch 1.3.3; con l’aggiornamento, diversi salvataggi precedentemente danneggiati sono stati recuperabili, ma non tutti, e dunque una nuova patch è pronta a venire in soccorso ai giocatori.

Leggi anche –> Joker, che fine ha fatto il sequel del film con Joaquin Phoenix?

Returnal, la nuova patch risolve i problemi di danneggiamento dei salvataggi e non solo

returnal patch
Immagine dal gameplay del titolo (foto: YouTube).

Disponibile a partire da oggi, questa nuova patch (via Gamerant) risolverà il problema dei salvataggi danneggiati, andando inoltre a sistemare altre diverse piccole imperfezioni. Tra queste, troviamo anche i rari arresti del gioco improvvisi, facendo giocare i giocatori con meno paura di perdere tutto improvvisamente; inoltre, verrà anche corretto il bug riguardante il preordine di diversi oggetti in-game.

Per chi non conoscesse il videogioco, la trama del titolo vede al centro delle vicende Selene,  intrappolata in un loop temporale che la costringe a tornare sulla nave ogni volta che muore. Approdata sul pianeta alieno di Atropos, l’avversario che ogni volta dovrà affrontare cambierà forma, col percorso che dividerà la protagonista dal suo obiettivo pieno zeppo di ostacoli; diversi saranno i  nemici, tra cui il Micromorfo, il Titano, l’Automa, il Gorgolite, l’Issione e l’esploratore infetto.

Leggi anche –> FIFA 21, caso di dipendenza dalle loot box di un ragazzo? La polemica

I fan hanno già potuto vivere ore di gioco uniche e dal tono agghiacciante, per un’esperienza immersiva a tutto tondo anche grazie allo sfruttamento delle nuove funzionalità del gamepad Dual Sense.

LINK UTILI