Rise of the Tomb Raider, l’ultima patch migliora il frame rate su PS4 Pro

Con l’ultima patch, la 1.06, Square Enix e Crystal Dynamics hanno migliorato il frame rate di Rise of the Tomb Raider su PS4 Pro.

In particolare, questa versione dell’action adventure era afflitta da un problema di frame pacing, ossia di un tempo eccessivo che occorre tra il passaggio da un fotogramma all’altro.

La problematica è molto simile a quella riscontrata su Final Fantasy XV con l’opzione della risoluzione più alta selezionata nei menu di gioco.

Che una patch simile sia in arrivo per il JRPG open world di Square Enix?

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *