Rivoluzione Xbox Game Pass, arriva una grande novità

Grandi annunci in casa Microsoft con una nuova piccola rivoluzione in arrivo su Xbox Game Pass. Si tratta in realtà di un aggiornamento che molti giocatori aspettavano da un bel po’ e che adesso si sta materializzando.

A parlarne stavolta non è nessun insider né tantomeno qualche leaker che ha ascoltato da dietro una porta. Le informazioni sono ufficiali e arrivano direttamente dal software engineer di Microsoft Morgan Brown. L’occasione una presentazione rilasciata attraverso il canale YouTube Microsoft Game Dev.

Rivoluzione Xbox Game Pass, arriva una grande novità
Rivoluzione Xbox Game Pass, arriva una grande novità (foto: Microsoft)

Si tratta del canale che Microsoft ha aperto proprio per presentare a chi sviluppa videogiochi quelle che sono le funzioni e le novità della piattaforma Xbox e del servizio del Game Pass. Il video si concentra sulle strategie per migliorare l’esperienza mobile attraverso il cloud. E tra le novità sarebbe in arrivo, anche se non sappiamo ancora quando, il supporto mouse e tastiera che permetterebbe di giocare su PC con la configurazione che tutti si aspettano.

Xbox Game Pass, in arrivo un esperienza su PC coi fiocchi

Se avete l’abbonamento al Game Pass potete giocare a tutti i giochi della console Microsoft da qualunque oggetto sia in grado di installare l’app oppure aprire il sito web dedicato. L’esperienza del Pass è però ancora fortemente legata, e non potrebbe essere altrimenti, alla console e quindi ha una configurazione di gioco che prevede o i comandi touch oppure l’utilizzo del pad. Ma chi si trova a giocare attraverso il PC magari vorrebbe poter giocare utilizzando mouse e tastiera. A giudicare dalla presentazione fatta da Morgan Brown sul canale Microsoft Game Dev nel futuro potremmo finalmente riuscire a giocare sul PC come si gioca di solito su un PC.

Rivoluzione Xbox Game Pass, arriva una grande novità
Rivoluzione Xbox Game Pass, arriva una grande novità (foto: Youtube)

Il video in realtà si concentra sulle strategie che gli sviluppatori possono mettere in atto per ridurre la latenza e ottimizzare quindi l’esperienza di gioco su mobile, qualcosa che sta molto a cuore al software engineer che in apertura di video dichiara di essere un amante delle speedrun, qualcosa che ovviamente per essere realizzata al meglio ha bisogno di una latenza ridotta al minimo. Ma il video è stato, come dicevamo, anche l’occasione per ricordare che Xbox supporta da qualche tempo la combinazione mouse e tastiera anche se non ancora per il Game Pass.

Stiamo lavorando per aggiungerlo (ndr il supporto m/t) allo streaming per gli utenti PC“. Il consiglio che il software engineer dà è comunque quello di non aspettare che venga rilasciata la feature ma iniziare a implementare il supporto anche se non è disponibile per PC. Ci sono del resto tanti giochi disponibili sul Game Pass che sono meglio fruibili anche da console se uno utilizza mouse e tastiera.