Secondo Microsoft questo è il miglior anno videoludico dal 2007

A nome di Xbox e dunque della società di Redmon si è espresso il product manager di Xbox, Patrick Perkins, dicendo che il 2015 potrebbe essere il miglior anno videoludico dal 2007. Avrebbe inoltre dichiarato: "Ancor prima di lanciare Xbox One, sapevamo che sarebbe stato questo l'anno giusto. Basta guardare i cicli di sviluppo per capire che i prodotti usciranno tutti quanti insieme."

Perkins ha paragonato la fine del 2015 e l'inizio del 2016 al medesimo periodo del 2007/2008. Ha infatti sottolineato che giochi come BioShock, Halo 3, Assassin's Creed, Mass Effect, Rock Band e Grand Theft Auto IV furono pubblicati proprio allora; e non li ha nemmeno citati tutti, visto che a quel tempo vennero distribuiti anche Call of Duty 4: Modern Warfare, Crysis, Uncharted: Drake's Fortune, Portal, Super Mario Galaxy e The Witcher.

Ha descritto tale periodo come "l'era d'oro dei videogiochi", ma ha continuato il suo discorso dicendo che il lasso di tempo tra la fine di quest'anno e l'inizio del prossimo potrebbe essere una fase ancora più rosea. Grandi nomi per Microsoft includono Halo 5: Guardians, Rise of the Tomb Raider e Forza Motorsport 6, ma anche i giochi multipiattaforma non scherzano affatto, visto che sono in lista Call of Duty: Black Ops III, Fallout 4, Dark Souls III e Star Wars Battlefront.

Per finire, Perkins ha affermato: "Il terzo anno è il momento in cui gli sviluppatori cominciano a capire cosa può fare la nuova tecnologia."

FONTE: GameSpot

Leave a reply